domenica 15 settembre 2019

RECENSIONE "FOREO UFO MINI" + MASCHERE VISO FOREO


FOREO UFO MINI
REVIEW

Settembre è il mese del cambio di stagione, e io personalmente ne risento tantissimo. Qui in Campania c’è un’escursione termica abbastanza importante tra il caldo del giorno (la gente va ancora in spiaggia) e la sera che fa veramente freddo, oltre ad abitare in una città molto ventilata e umida, perché sul mare.
Il mio fisico e la mia pelle risentono tantissimo di questi cambi climatici, ed è infatti il periodo in cui comincio a cambiare la mia beauty routine, passando a prodotti via via più pesanti (se in Estate uso i sieri, in Inverno preferisco gli oli viso) e implementando con step extra che mi aiutano a tenere la pelle idratata, nutrita e protetta. Il mio metodo preferito per prendermi cura di me stessa è di fare tante maschere viso, che mi aiutano a rigenerare l’epidermide dopo lo stress del sole, e a mantenerla fresca e luminosa nonostante lo smog della città. Per questo oggi ho deciso di parlarvi di Foreo UFO Mini, la nuova frontiera del face masking.


Di cosa si tratta? Foreo UFO Mini è il fratello minore del Foreo UFO, un apparecchio sonico per potenziare gli effetti delle maschere viso.
La differenza tra il Foreo UFO ed il Foreo UFO Mini è la possibilità di usufruire della crioterapia: Foreo UFO, infatti, a differenza del suo fratellino, è in grado di produrre una sensazione di freddo sulla pelle, mentre Foreo UFO Mini sfrutta solo il potere del calore, ovvero la termoterapia. Questa differenza non è abissale per me, che sono comunque interessata solo a quest’ultima tecnica, ma è una nozione di cui tener conto durante l’acquisto, visto che in molti mi avete chiesto la differenza tra i due dispositivi.

Foreo ha messo in commercio diverse maschere in tessuto che vanno a corredare questo dispositivo, e io ho voluto provarle tutte e parlarvene in questo post! 
C’è anche da dire però che non tutte quelle in commercio sono compatibili con il Mini: oggi infatti vi parlerò di tutte quelle concepite per il Foreo UFO Mini e di come mi sono trovata, ma tenete a mente che Matte Maniac (quella purificante) e Shimmer Freak (per il contorno occhi) sono compatibili SOLO ED ESCLUSIVAMENTE con il Foreo UFO classico. 

Devo dire che di tutte quelle proposte, queste sono le due maschere che meno mi interessano (non ho una pelle grassa o impura da necessitare una maschera purificante, e per il contorno occhi utilizzo già l’Iris di Foreo), motivo in più per aver scelto la versione Mini rispetto a quella grande.



Le maschere sono tutte realizzate seguendo una formulazione koreana (top nel settore delle maschere viso in tessuto), con ingredienti di altissima qualità. 

In ogni confezione ci sono 7 maschere monodose, e utilizzarle è semplicissimo: basta inserire la maschera sul dispositivo, chiuderla con l’apposito anello, e poi far parti il programma tramite l’app di Foreo. Sono formulate senza parabeni, siliconi e oli minerali.

L’unica cosa che trovo un po’ scocciante è che prima di ogni uso dovete scansionare la maschera che state utilizzando, il che a volte può risultare noioso perché magari già ho buttato la confezione o già mi ero messa sul letto pronta a gustarmi un bel massaggio facciale e devo alzarmi per recuperare la bustina, ma è solo un mio parere in merito. Personalmente, ritengo che l’app sia davvero molto rilassante, e fa realmente rivivere l’esperienza di una SPA a casa propria, grazie alla voce suadente delle spiegazioni, e le musiche distensive e rasserenanti che accompagnano il trattamento.



Il tempo di posa di una maschera è di soli 90 secondi, ma grazie al calore termico rilasciato da Foreo UFO Mini e le pulsazioni soniche del congegno, i sieri di cui sono imbevute riescono a penetrare molto più in profondità nella pelle rispetto ad una normale maschera, e questo garantisce risultati superiori alla norma. 

Il mio consiglio è di utilizzare il dispositivo su una pelle perfettamente detersa e asciutta, in modo da permettere al Foreo di agire tranquillamente. Io, dopo aver fissato la cialda sotto l’anello, prelevo il liquido rimasto nella bustina e lo spalmo già sul viso, in modo di dare maggiore agio al dispositivo di scorrere sulla pelle ed essere sicura di distribuirlo in maniera omogenea.



MAKE MY DAY è la maschera “base”, ideale per tutti i giorni, ed è anche quella che troverete come sample all'interno della confezione di Foreo UFO Mini. Contiene alghe rosse e acido ialuronico, che svolgono un’azione idratante e anti inquinamento per proteggere la pelle dagli agenti atmosferici e dallo smog. Semplice ma funzionale, devo dire che è una delle mie maschere preferite presente in collezione, per mantenere la pelle radiosa e idratata.



YOUTH JUNKIE è la maschera al collagene, che fa esattamente quello che promette: un viso più giovane, rimpolpato, fresco, sano. Ha una consistenza più lattiginosa rispetto alle altre, ed è la maschera che preferisco utilizzare anche su collo e decolté per mantenerli giovani e sodi (sono tra i primi segnali di invecchiamento – cutaneo e non – della nostra pelle, assieme alle mani).
All'interno troviamo anche vitamina E, burro di karité, olio di jojoba e olio di oliva che mantengono la pelle morbida a lungo, migliorandone l'elasticità.




GLOW ADDICT è la maschera perfetta per chi ha una pelle stanca, spenta, disidratata, e vuole dare una sferzata di luminosità al proprio volto! È infatti infusa con estratto di perla che rende la pelle super “glowy” come dopo una giornata in SPA, e trovo sia la base trucco perfetta per quei giorni in cui ci sentiamo un po’ sottotono e il nostro viso appare grigio e triste. Top! 



H2OVERDOSE è l’unica con cui ho riscontrato maggiori difficoltà, e quella che per il mio tipo di pelle mi è piaciuta di meno; per qualche motivo, mi sembra sia meno “succosa” delle altre, e per questo mi sembra si asciughi molto in fretta e non faccia scorrere il dispositivo sulla pelle allo stesso modo delle altre. 
Il risultato finale è molto bello, ma sinceramente non troppo diverso dalle altre che ho provato: forse sulla mia pelle normale non ha esercitato chissà quali grandi prodigi, quindi preferisco ricomprare Glow Addict o Call It a Night, di cui vi parlo subito dopo. 



CALL IT A NIGHT è forse la mia maschera preferita insieme a Glow Addict. La trovo di rapido assordimento – perfetta prima di andare a dormire – e soprattutto conferisce un aspetto super sano e luminoso al viso, di quelli che ti guardi allo specchio e pensi “Wow, che bella pelle che ho!”. 
Grazie al ginseng e l'olio d'oliva, secondo me è la maschera perfetta prima di un grande evento, per lasciare la pelle bella, liscia e idratata prima di una serata importante (o dopo, per riprendersi dalle ore piccole e dai drink di troppo!)




COSA NE PENSO?

Devo ammettere che il Foreo Luna ed il Foreo Fofo hanno letteralmente cambiato la mia vita (e la mia pelle): la grana è assottigliata, i pori dilatati sono scomparsi, ho un colorito molto più luminoso, omogeneo, uniforme, sano. 
Una pelle bella, anche da struccata, e sono fermamente convinta che utilizzando con costanza questi dispositivi è realmente possibile riscontrare un netto miglioramento del proprio ovale!

Foreo UFO e Foreo UFO Mini non sono da meno, e ci permette di trarre tutto il meglio dalle nostre maschere viso: il calore fa in modo di far penetrare gli attivi più a fondo di quanto non faremmo con una face mask normale, e i risultati si vedono! 

È vero, i prodotti Foreo a molti possono sembrare costosi, ma credo davvero che valgano fino all'ultimo centesimo del loro prezzo: cambiano letteralmente il gioco della skincare, permettendoci di fare un salto di qualità e ottenere risultati professionali come dopo un trattamento estetico, oltre al fatto di massimizzare anche i risultati e gli effetti della nostra skincare e del nostro makeup.
La pelle risulta effettivamente più distesa, elastica e luminosa, e trovo che i loro prodotti oltre a essere belli, divertenti e colorati, siano anche ben studiati e fondamentali in una skincare. Io personalmente non posso più farne a meno, e vorrei sapere anche le vostre opinioni in merito: li avete provati? Vi piacciono? Quali sono i vostri preferiti, e quali invece non vi hanno convinto?

Fatemelo sapere in un commento qui sotto!

A presto,
Enrica 

1 commento:

  1. Hai fatto un'analisi molto approfondita e dettagliata di tutti questi prodotti, Enrica, e mi pare che la tua valutazione sia molto positiva.

    RispondiElimina