domenica 16 giugno 2019

BECCA COSMETICS: BRAND OVERVIEW


BECCA COSMETICS:
BRAND OVERVIEW


Golden goddess: ve ne parlo spesso sul blog, ed è il mio look preferito quando si tratta di makeup, ma cosa significa? 
Letteralmente sta per “dea dorata” , un look super luminoso, glowy, basato su chiaroscuri sensuali, bronzer e tanto illuminante. I toni dell’oro e del bronzo creano giochi di luce voluttuosi sul viso, per ricreare la pelle baciata dal sole in contrasto con l’highlighter, super intenso, per un effetto specchiato, quasi bagnato. Pensate a Jennifer Lopez nei suoi video: quella sensualità latina, quel look beachy, naturale, ma estremamente sofisticato e glamour.

Ecco, quando penso al look golden goddess io penso a Becca Cosmetics, il marchio americano che ha rivoluzionato il modo di truccarsi, con l’illuminante come punto focale del makeup. C’è poco da dire: i loro highlighter - liquidi o in polvere - sono tra i migliori che abbia mai provato, ma oltre a questo c’è molto, molto altro. Per questo, oggi sono qui per darvi una panoramica generale sui loro prodotti bestsellers, cosa mi piace e cosa no, in questa brand overview dedicata. E, per chi ci sarà, vi aspetto il 20 Giugno al Press Day di Sephora a Milano alla Galvanotenica Bugatti per una masterclass in cui vi presenterò i nuovi prodotti della linea insieme alla dolcissima Melania Serra, responsabile italiana del brand! Non potete mancare!


Il primo prodotto di cui ti voglio parlare sono i primer, che trovo veramente eccezionali. Mi piacciono perché hanno una texture ultra sottile, che non fa spessore sul viso, anzi: vengono quasi assorbiti come un vero e proprio trattamento, ma allo stesso tempo aiutano a correggere i piccoli difetti di grana e di croma della nostra pelle.

Io ne ho provati diversi, tra cui lo Skin Love, il Backlight ed il First Light, e devo dire che mi piacciono veramente tutti, in base alle esigenze e al look che voglio ricreare: ce ne sono infatti di diversi tipi e per diversi utilizzi, ma spesso non vi nego che mi piace usarli insieme, ad esempio applicando quello lilla che serve a correggere le discromie del viso nella zona centrale e delle occhiaie, e poi usando il primer illuminante sui punti alti di zigomi, fronte, naso e mento per dare luce e tridimensionalità al make-up. Adoro il fatto che non abbiano quel sentore super chimico e siliconico che caraatterizza la maggior parte di primer in commercio e che rende il tutto molto scivoloso, ma sembrano al tatto e all’indosso veri e propri se sieri di bellezza che aiutano a prolungare la durata del trucco e ed è enfatizzarne le caratteristiche.




Per quanto riguarda i fondotinta, anche qui ce ne sono di vari tipi, da quelli acquosi ed ultra leggeri ai super full coverage, passando per finish e coprenze medie e persino uno in polvere.  
Il loro bestseller è l’Ultimate Coverage 24H foundation, pensato per chi come me adora una coprenza altissima e una durata estrema. Si tratta di un fondotinta che cancella completamente qualsiasi tipo di imperfezione, macchia, brufoletto, occhiaia dal viso, creando una vera e propria canvas su cui poter andare a lavorare. È uno dei fondi più coprenti e più resistenti che abbia mai provato, e lo utilizzo spesso quando devo truccare le mie clienti che lo amano tanto quanto me. Ultimamente lo sto mescolando a fondi più fluidi e leggeri per smorzarne un po’ l’effetto, per creare una base flawaless ma meno pesante, ad esempio con l’Aqua Luminous che si trova sull'estremo opposto ed ha una texture molto liquida e leggera.


Li trovo entrambi molto validi: anche qui, dipende molto dalle esigenze e dal look, ma la selezione colori è veramente ben studiata ed il loro potere di tenuta è veramente notevole!



Stesso discorso vale per i correttori che – come i fondotinta – accontentano un po’ tutti i gusti e fanno parte di due grandi famiglie: i corrector, che correggono le discromie, e i concealer, che illuminano e nascondono occhiaie e piccole imperfezioni. Anche qui potete scegliere la formula che più fa al caso vostro, da quella super coprente dell’Ultimate Coverage a quella blanda e facilmente sfumabile dell’Aqua Luminous, ed anche in questo caso spesso mi piace mischiarli tra di loro, creando piccoli puntini alternati nella zona perioculare e sfumando poi tutto insieme con la spugnetta umida per avere un risultato coprente ma lo stesso tempo naturale. 

Personalmente ritengo che l’Ultimate Coverage sia un tantino pesante come correttore da tutti giorni se usato da solo, per questo io preferisco l’Aqua Luminous, ma è una preferenza totalmente soggettiva! Sarà che in estate preferisco una base più leggera più fresca e più verosimile alla pelle e quindi non mi va tanto di utilizzare correttori molto pesanti, ma sicuramente per un una serata importante o per un trucco molto costruito e strutturato preferirei e consiglierei il primo per tenuta e coprenza.




C-Pop


Veniamo al prodotto di punta di Becca Cosmetics: gli illuminanti, quelli che l’hanno resa famosa in tutto il mondo grazie a texture ultramoderne e colorazioni accattivanti come C-Pop, il mio preferito in assoluto.

La grana di queste polveri è talmente tanto sottile e burrosa che si applica e si sfuma come un sogno, m al tempo stesso regala questo bagliore lucidissimo, effetto specchio, quasi bagnato, di cui io personalmente sei una grandissima fan. Anche in questo caso, il prodotto non fa strato, il che significa che potete appliacarlo anche in maniera coatta e non risulterà mai polveroso, cakey o innaturale. 

Bellissimi anche gli illuminanti liquidi, prima categoria di prodotto che ho provato di questo brand quando ero a New York: potete utilizzarli da soli o sotto le polveri per un effetto bagliore ancora più “hardcore”. Da provare anche sui punti ossei del corpo, come spalle e clavicole. 

Entrambe le formulazioni sono morbide, sfumabili, ultrariflessate, non fanno macchia, durano tanto e sono tra i miei top highlighter di sempre! 



Volcano Goddess

Volcano Goddess, C-Pop, Moonstone


Moonstone (liquid)
Un altro prodotto molto amato è la cipria Hydra Mist. La prima volta che l’ho provata non mi era piaciuta, infatti l’avevo regalata ad un mio amico, ma poi ho avuto modo di ritrovarmela tra le mani e utilizzarla di nuovo e -che dire, ragazzi - me ne sono letteralmente innamorata!

 Questa cipria è realmente, ma realmente opacizzante: un potere mattificante molto forte che è quello che non me l’aveva fatta amare all'inizio, forse perché l’avevo provata in inverno e su di me risultava troppo secca, ma in realtà per la stagione calda è un vero portento! Tiene a bada l'oleosità della pelle tutto il giorno, ma soprattutto contiene aloe che rinfresca tantissimo ed è una vera e propria goduria da applicare quando ci sono 30° fuori! Mai trovato un cosmetico che avesse questo potere “rinfrescante” sulla pelle, ma chiunque l’abbia inventato è un genio! :) 

Mi piace molto anche il colore, che non è il solito bianco che può fare un po' effetto fantasma, ma proprio un color carne che si adegua facilmente ad ogni tipo di incarnato (almeno parlo per quelli caucasici, sinceramente non l'ho mai provata su una persona dalla pelle etnica). 

L’unica nota negativa è che tende un po’ a svolazzare ovunque essendo una polvere libera (io personalmente preferisco le compatte), ma devo dire che è una delle ciprie più matte e opacizzanti che abbia mai provato in vita mia, e se avete la pelle mista, grassa o che tende a lucidarsi facilmente o che suda facilmente dovete assolutamente provarla e non la lascerete più!


I prodotti labbra hanno un range di gamma meno ampio, ma sono altrettanto buoni ed invitanti.

Gli Ultimate Lipstick Love sono rossetti molto cremosi e idratanti, arricchiti con acido ialuronico. I colori disponibili sono veramente uno più bello dell’altro, e sono divisi per sottotono (caldo, freddo, neutro). Il packaging è meraviglioso e, insomma, se avete modo di andare a vederli in negozio fatelo perché meritano! Sono sicura che ognuno di voi troverà almeno un colore che lo farà innamorare (il mio è Dune, quello che indosso in queste foto).



I Glow Gloss sono lucidalabbra pigmentati che contengono microperle, le quali donano un bellissimo effetto multiriflessato alle labbra. All'interno ci sono un sacco di ingredienti idratanti che li rendono quasi un balsamo, e peptidi che conferiscono alle labbra maggiore morbidezza e volume. 




Infine, il Liptuitive Glow Gloss è un lucidalabbra “intelligente”, che cambia colore in base alla naturale pigmentazione delle vostre labbra. Ha un effetto lucentezza a specchio che a me piace tantissimo, un ottimo sapore, non appiccica e su di me acquisisce un bel colorito rosato. Anche questo, è uno dei bestseller del marchio, e se amate i gloss non potete lasciarvelo sfuggire! 


Insomma, Becca è uno dei miei brand preferiti: è glamour, è chic, ma è anche altamente performante. Non solo packaging come tanti altri brand high end che puntano solo sulle confezioni e i colori moda, ma anche tanta qualità. 

Penso che Becca rispecchi molto me, la mia personalità ed il mio stile: toni molto naturali, sofisticati, pensati per creare un look effortless ma ad alto tasso di glamour. Niente colori pazzi o rossetti importabili che io personalmente non metterei mai, ma una linea pensata per donne moderne, spigliate, che vogliono non solo sembrare più belle, ma anche sentirsi tali. Per vere golden goddess.


Voi conoscevate questo brand? L’avete mai provato? Quali sono i vostri prodotti preferiti? Fatemelo sapere in un commento qui sotto, e non dimenticate di seguirmi anche sui miei social Facebook e Instagram

A presto!
Enrica 



Nessun commento:

Posta un commento