sabato 15 dicembre 2018

SINFONIA DI SPEZIE: LA NUOVA FRAGRANZA DI NATALE FIRMATA ERBARIO TOSCANO


SINFONIA DI SPEZIE: 
LA NUOVA FRAGRANZA DI NATALE 
FIRMATA ERBARIO TOSCANO

Sinfonia: in greco antico significava “suono”: era la famosa ottava, l’intervallo di consonanza perfetta, ma nel corso dei secoli questo termine ha cambiato più volte accezione. Oggi, quando sentiamo la parola “sinfonia” ci viene immediatamente naturale pensare ad un insieme di diversi elementi che concorrono insieme per creare qualcosa di unico, di armonioso, di bello.

È un po’ quello che succede quando si crea un profumo: si prendono tanti ingredienti diversi, si studiano le note di testa, di cuore, di fondo, si struttura una piramide olfattiva ma poi, quello che si sente, è un insieme trionfale di tutti quei profumi che suonano all'unisono, dove nessuno prevale sull'altro ma senti ora uno e ora l’altro, come il brano di un’orchestra dove al primo ascolto senti i violini, e poi man mano escono in sottofondo i bassi, e le tube, e i triangoli, come sfumature più tenui di una stessa fragranza. 


Oggi vi presento Sinfonia di Spezie, la nuova fragranza di Erbario Toscano pensata per il Natale 2018 e declinata in due splendidi prodotti per la casa: una candela vegetale ed un profumatore per ambienti.

Mi sono divertita a immaginarmi la piramide di questa fragranza come agli elementi di una sinfonia classica, una sonata per orchestra che tecnicamente consta di quattro movimenti: l’allegro, il movimento lento, il minuetto ed il movimento rapido.

Allegro è il connubio di mirra e vetiver, un’overture fresca e frizzante come una coppa di champagne, che dà il giusto brio alla composizione. 
Le note pungenti e stuzzicanti dello zenzero rappresentano per me il minuetto, che si adagia poi su un dolce letto di vaniglia e cannella lussuoso e lussureggiante, un movimento lento (ed anche sexy) che scioglie gli animi e riscalda i cuori. 
In ultimo, il movimento rapido: questa fragranza si chiude in una nuvola d’incenso che rimane così, un po’ evanescente, come a suggellare un rito.

È il profumo che vorresti trovare quando torni a casa dopo una giornata no, infreddolita e con i capelli arruffati dalla pioggia, quando hai solo voglia di metterti sul divano sotto il plaid a guardare serie TV e berti un bicchiere di vino rosso. Qualcosa che ti tiri su e ti trasmetta positività, qualcosa di buono che sa di torta appena sfornata, di scorzette di arancia candite, di vin brulé e di baci sotto il vischio.



Sul blog vi ho già parlato di Erbario Toscano, che col tempo è diventato uno dei miei marchi preferiti: artigianalità, materie prime di eccellente qualità, prodotti rigorosamente Made in Italy, e una selezione di profumazioni e prodotti sia per lui che per lei da perderci letteralmente la testa! In questi post vi ho raccontato le note calde e sensuali di Cuore di Pepe Nero e quelle marine e salmastre di Salis; ma tra le tante proposte del brand, sono innamorata della linea viso all’olio d’oliva Elisir d’Olivo, del gusto vivace e fruttato di Bacche di Tuscia e Primavera Toscana, e adesso sto testando la nuova linea per pelli sensibili alla rosa che mi sta piacendo molto. 

La cosa che più apprezzo e che mi diverte, è che ogni profumo è riprodotto in un’intera linea per la persona e per la casa – dall'olio corpo al profumatore per ambienti – e quindi se ci si innamora di una fragranza in particolare la si può declinare letteralmente in ogni aspetto della propria giornata. Quante volte avete provato una maschera per il viso e ho desiderato che ne facessero anche il burro corpo? Bè, Erbario Toscano lo fa!


Sul sito trovate anche tantissime gift box, idee regalo per Natale sfiziose e complete, confezionate in splendide scatole, oltre a un vasto assortimento di candele vegetali, profumatori per ambienti e tanti altri spunti per i vostri amici.


Chi mi conosce sa che sono un’appassionata di candele (da giovane le collezionavo, prima di rendermi conto che alle mie feste di compleanno mi regalavano solo candele) e questa è veramente di alto livello: innanzitutto, l’eleganza della confezione, della tonalità scelta per il vetro al raffinatissimo tappo in legno con il logo inciso sopra la rendono un regalo davvero di gran gusto da fare o da farsi. Adoro il colore caldo ed estremamente raffinato, che quando la accendi mi fa pensare alle lucine di natale, a un tazza di tè caldo, ai ceppi di legna per il camino, ai biscotti di pan di zenzero.

La cosa che apprezzo e che ci tengo a sottolineare e che nonostante sia una fragranza molto ricca e importante, la profumazione rilasciata dalla candela è assolutamente delicata e non preponderante, quindi va benissimo anche per chi vuole solo leggermente profumare le stanze senza avere l’impressione che la casa sia nauseante, “appestata”, come direbbe mia madre; qui non succede, perché la candela brucia in maniera costante e omogenea, sprigionando pian piano le sue magiche note speziate.

Il diffusore, invece, è l’alternativa ideale a chi vuole una profumazione più intensa e costante, la bottiglia per me è veramente bellissima e mi ricorda le vecchie bottiglie da liquore confezionate nelle borse di cuoio, fa un figurone anche nei salotti più eleganti con quel liquido ambrato che ricorda un distillato d’annata. I bastoncini sono compresi la prima volta che acquistate il diffusore, ma è possibile poi acquistare le ricariche singolarmente, cosa che trovo davvero intelligente.




Insomma, ancora una volta Erbario Toscano è riuscita a conquistarmi: se cercate una profumazione calda, avvolgente, di quelle che ti scaldano il cuore e ti rallegrano l’animo, la loro Sinfonia di Spezie è decisamente il motivo giusto da far risuonare nella vostra casa durante queste feste!





2 commenti:

  1. Ma vogliamo parlare del pack assolutamente favoloso...?!?Descrizione perfetta,bellissimo articolo ♥️

    RispondiElimina