domenica 8 luglio 2018

10 CORRETTORI LOW COST A CONFRONTO: QUAL È IL MIGLIORE?


CORRETTORI LOW COST: 
 QUAL È IL MIGLIORE?

L’altro giorno stavo guardando un video di Drew Barrymore in cui affermava che se avesse dovuto rinunciare a tutti i suoi trucchi tranne uno, quello sarebbe stato il correttore. Perché "potrei sostituire tutto, potrei utilizzare delle bacche al posto del rossetto o un pezzo di carbone come eyeliner, ma dove diavolo potrei trovare qualcos'altro come un correttore?" 
Il correttore in effetti è uno di quegli oggetti make-up di cui quasi nessuno riesce a farne a meno: non serve solo a coprire le occhiaie, ma anche per nascondere (conceal in inglese) piccole imperfezioni, brufoletti, macchie solari, o per illuminare e scolpire il viso creando giochi di luci ed ombre. Un prodotto davvero polifunzionale, che può essere utilizzato anche come primer per l’ombretto!

Oggi sono di nuovo qui in collaborazione con Notino.it per mettere a confronto i 10 correttori low-cost più famosi del momento e dirvi quali sono i migliori a mio avviso. Inoltre, ci tenevo a dirci che da domani 9 Luglio e per tutta la settimana, su Notino.it ci saranno dei super saldi per uno specialissimo Black Friday Estivo: 20% su marchi selezionati con spese di spedizione gratuite! 
Un ottimo modo per prendere confidenza con quello che, ad oggi, è il mio sito di shopping online preferito (a prezzi vantaggiosissimi!) :)


  MAYBELLINE AGE REWIND 8,10 

Uno dei più amati al mondo: il suo segreto sono una formula molto sottile ed idratante, che fa apparire lo sguardo più fresco e riposato senza andare a depositarsi minimamente nelle pieghette. Se non amate i correttori troppo densi e pesanti, qui troverete la pace! Voto 8.


  L'OREAL ACCORD PARFAIT 7,30 

Ha una texture molto più liquida e leggera degli altri, una coprenza medio-bassa ed è molto luminoso nella zona del contorno occhi. L'effetto mi piace TANTISSIMO perché è molto levigante e molto leggero, non si avverte sulla pelle, non fa effetto pastone e ed è molto bello per liftare lo sguardo se non avete grandi problemi di occhiaie. Però, c'è un però: ha un odore molto, molto forte, che può dare fastidio agli occhi più sensibili. Svanisce nel giro di pochi secondi e a me non causa grandi problemi, ma mi sento in dovere di segnalarla perché so che molti di voi hanno grande sensibilità in questa zona, e per questo motivo non posso dargli un voto alto. Peccato, perché per il resto mi piace molto. Voto 7.


 CATRICE LIQUID CAMOUFLAGE 3,90 

"Stessa storia, stesso posto, stesso bar." Più o meno. 883 a parte, la mia storia d'amore con il Liquid Camouflage di Catrice è molto analoga all'Accord Parfait di L'Oréal: l'effetto finale mi piace da morire,  super liftante, ha un'ottima coprenza, ma purtroppo un odore terribile e molto forte che può irritare gli occhi. Inoltre, i colori disponibili sono pochi e fatti male, quindi è difficile trovare quello adatto al proprio incarnato. Sinceramente se non soffrite di occhi sensibili e trovate una shade che fa al caso vostro, per il prezzo che ha potete provarlo perché davvero è uno dei miei preferiti in termini di resa e quello che utilizzo più spesso per uso personale, ma se devo essere super partes anche qui non posso dare un voto alto per le pecche di cui sopra.  Voto 7.


 REVLON COLORSTAY 8,20 

Un altro dei correttori più conosciuti: il motivo del suo successo è la durata, che risulta molto longeva. Ha una coprenza media, ma a causa della sua texture lo trovo poco adatto alla zona under eye e più utile per comprire imperfezioni e brufoletti. Purtroppo, però, anche di questo ci sono disponibili pochissimi colori. 

Avendo una consistenza piuttosto secca e spessa tende a segnare un po il contorno occhi, ed è per questo che è un correttore che consiglierei maggiormente ha chi ha una pelle grassa, a persone giovanissime senza linee di espressione o su una pelle mooooolto idratata e perfettamente preparata al trucco (meglio se con un primer specifico). Insomma, decisamente troppo lavoro per me che sono della filosofia #zerosbattimento e voglio un prodotto performante senza doverci perdere troppo tempo dietro.
Niente di eccezionale che mi fa venire voglia di ricomprarlo: c'è di meglio.
Voto 5 1/2.


 BOURJOUIS HEALTHY MIX 5,90 

Un correttore che veramente mi ha stupita e qui sinceramente all'inizio non avrei dato due lire e l'Healthy Mix di Bourjois. Il packaging secondo me è carinissimo, fresco, moderno, con un applicatore da lipgloss che rende l’applicazione davvero facile e permette anche semplici ritocchi durante la giornata. La coprenza è medio-bassa ma nasconde bene le imperfezioni, e soprattutto rende molto luminosa la zona del contorno occhi perché ha un finish talmente naturale che sembra davvero una seconda pelle. Molto leggero e illuminante, non fa un grande lavoro nel correggere e coprire le occhiaie, ma più che altro confwerisce un aspetto salutare e fresco allo sguardo. La sue pecca è la durata, che non supera le 8 ore: io lo uso quando devo scendere a fare commissioni veloci. Non mi dispiace, ma non posso dargli un voto alto perché da un correttore voglio di più. Voto 6.


 RIMMEL MATCH PERFECTION 4,40 

Correttore illuminante con pennello applicatore incorporato. Il packaging a squeeze tube a me personalmente non piace molto perché sembra che esca più prodotto di quanto serva, e non amo nemmeno il pennellino incorporato per sfumare il correttore, quindi lo trovo abbastanza inutile ed antigienico.
Essendo un correttore illuminante è più indicato per il contorno occhi che per le imperfezioni del viso: è arricchito con vitamine C ed E, ha un finish abbastanza naturale, una consistenza un po' pastosa che tende a segnare un po' le pieghette. So che molti amano questo correttore, ma a me non mi dice niente, non mi sconfifenfera, non mi emoziona, non mi se fa sentire più bella, anzi, a volte mi sembra che mi segni lo sguardo e mi faccia apparire più stanca.
Mi dispiace, ma ti vedo solo come un amico. Voto 5 1/2



 WET'N'WILD PHOTOFOCUS CONCEALER 4,90 €

Oggi sono spietata, ma con i correttori sono molto esigente e purtroppo questo non mi piace affatto! Ha una formula strana, secca, che non si stende facilmente e non copre abbastanza; è un po' spento, ha pochi colori in gamma ma soprattutto ha una bruttissima tendenza a infilarsi nelle pieghette e quasi "sbriciolarsi" durante la giornata. Mi dispiace molto perché avevo grandi aspettative visto che AMO Wet'nWild e mi sono trovata benissimo sia il fondotinta che la cipria di questa stessa linea (che infatti finirà nel mio prossimo post sui preferiti, spoiler!), ma purtroppo il correttore non è all'altezza degli altri prodotti in gamma. Voto 3.


 MESAUDA MILANO LIQUID CONCEALER 10,70 

Un correttore che mi è piaciuto molto, ha una formula leggera ma che si sfuma con facilità, un finish naturale e luminoso e una coprenza media. La cosa più sorprendente è come questo correttore riesca a minimizzare le rughette in questa zona, cancellando completamente i segni di stanchezza conferendo un aspetto sano, riposato e naturale. A me sinceramente piace molto e l'ho utilizzato con piacere, l'unica nota negativa che mi sento di sottolineare è forse il costo elevato rispetto alla quantità di prodotto che si ottiene (solo 6 ml). E il packaging e il nome che sono praticamente uguali a quello successivo ahah! :D Voto 6 1/2.



 WJCON LIQUID CONCEALER 5,50 

Un correttore senza infamia e senza lode. Non è cattivo, ma sinceramente nemmeno così grandioso da farmelo voler ricomprare, anzi, non vi nego che ho faticato a finirlo. Ha un bel finish illuminante e un ottimo profumo, ma anche questo come quello di Rimmel è più adatto al contorno occhi che alle imperfezioni e brufoletti. Mi piace molto appena applicato, ma durante la giornata mi sembra che vada ad accumularsi nelle pieghette e quando torno a casa ho uno sguardo stanco e segnato. Inoltre, a dispetto di quanto pubblicizzato, non trovo sortisca alcun effetto anti-age. Voto 6-.


 MAKEUP REVOLUTION CONCEAL& DEFINE 5,30 

Veniamo infine all'ultimo arrivato, il Conceal& Define di Makeup Revolution che deve la sua fama perché è considerato il dupe del Shape Tape di Tarte. 
Ha un applicatore GIGANTE di cui non sono proprio una fan, perché rende più difficile dosare il prodotto. La texture è molto corposa e coprente, che regala un effetto pelle photoshoppata, forse anche troppo per chi cerca d qualcosa che appaia più naturale. Anche se è uno dei più acclamati dell'ultimo periodo, infatti, io non lo utilizzo tutti i giorni proprio perché lo vedo "troppo", ma se avete grandi problemi di occhiaie questo correttore sarà la vostra salvezza, idem se lo utilizzate in video o foto. Io personalmente preferisco qualcosa che sia si coprente ma anche leggero e luminoso, ma è un buon correttore. Voto 7.


Insomma, questi erano tutti i miei pareri sui 10 correttori più chiacchierati dell'ultimo anno! Voi cosa ne pensate? Quali avete provato di questi? Quali vi piacciono, e quali no?

Fatemelo sapere nei commenti qui sotto e, se avete altri concealers imperdibili da consigliarmi, scrivetemeli in modo che io possa provarli! 


Stay beautiful! 

6 commenti:

  1. Io adoro il correttore della MNY Age Rewind! Credo di averlo già ricomprato 3 o 4 volte ❤️❤️ Vorrei provare quello di Catrice, ma Catrice come Essence è un po’ la Cenerentola delle linee make-up e gli stand sembrano sempre invasi da un’orda di cavallette ����

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh ti capisco! Devo dire che qui a Salerno quello di OVS è ababstanza ben tenuto e fornito, Catrice io lo compro in un punto vendita Scarpe & Sdarpe fuori mano quindi c'è sempre tutto :D

      Elimina
  2. Ciao Enrie! Grazie a questo post ho scoperto il correttore della mia vita: L'Age Rewind di Maybelline. Lo trovo perfetto per il mio contorno occhi segnato... copre, illumina e non evidenzia le linee di espressione! A D O R O.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mel, che bello, sono felice che ti sia piaciuto! Tra l'altro proprio quest'anno sono state lanciate le nuove colorazioni, quindi sei capitata benissimo! :D
      Lieta di esserti stata d'aiuto! :*

      Elimina
  3. Di questi non ne ho provati ho provato quello in Stick Avon, di quelli che hai citato da come li hai recensiti mi ispirano quello di catrice però è vero l'odore forte che molti prodotti di makeup di svariate marche hanno è fastidioso,poi mi ispira molto il primo quello di maybeline però costano un po' il prezzo e in linea alla qualità e quantità?

    RispondiElimina