mercoledì 14 febbraio 2018

THE BALM - BONNIE-LOU MANIZER + THE MANIZER SISTERS + MAD LASH MASCARA REVIEW


THE BALM
BONNIE-LOU MANIZER 
+ THE MANIZER SISTERS
+ MAD LASH MASCARA
REVIEW & SWATCHES

Di tutti i post che ho scritto in questi anni sul blog, ce n’è uno che ho particolarmente a cuore, ed è la mia recensione sull’illuminante Mary-Lou Manizer di The Balm (che potete leggere qui).

Innanzitutto, è forse la prima review cosmetica che io abbia scritto su questo blog, facevo ancora le foto col cellulare, non capivo niente di fotografia o di blogging o di quant'altro, ma sono comunque molto orgogliosa di quella recensione; in secondo luogo, quell'articolo ha portato tantissima popolarità al prodotto, e infatti in quel periodo tantissime persone cominciarono a scrivermi che l’avevano acquistato dopo aver letto il mio post e che lo amavano, e molti di loro ancora oggi utilizzano Mary-Lou con grande soddisfazione (ciao Sabina!).

È per questo che oggi sono felicissima di presentarvi – in collaborazione con Notino.it – una delle ultimissime novità in casa The Balm, la sorellina più giovane di Mary: Bonnie-Lou Manizer.

Ma non solo: voglio approfittare di questo post per presentarvi tutte le Manizer Sisters e metterle a confronto, facendovi vedere gli swatch e dandovi la mia opinione in merito.


Ebbene sì, ce ne sono 4 in tutto: oltre alle già citate Mary-Lou e Bonnie-Lou, The Balm ha in gamma anche Cindy-Lou Manizer (un rosa chiaro) e Betty-Lou Manizer (un bronzo). La formulazione di questi quattro prodotti è pressoché identica, quello che cambia sono le colorazioni che li rendono più o meno adatti ai diversi utilizzi.

Le polveri sono super pressate ed iperpigmentate, hanno una perla finissima che riflette la luce in maniera unica, ed una setosità sia al tatto che alla stesura che mi hanno fatto decantare per anni Mary-Lou Manizer come il miglior illuminante al mondo (e ancora lo penso). 
Il valore aggiunto a mio avviso è il packaging, che oltre ad essere molto pratico e funzionale è adorabile, con quelle illustrazioni vagamente vintage che hanno contribuito a rendere celebre il marchio.

Per chi preferisce invece gli illuminanti liquidi, sia Mary-Lou che Bonnie-Lou sono disponibili anche in questa versione, conosciuta come Dew-manizers, ma oggi ci concentreremo sulle polveri pressate.


 BONNIE-LOU MANIZER € 17,90 x 9 gr

Cominciamo dall'ultima arrivata, Bonnie-Lou Manizer
Come le sue sorelle maggiori, si presenta in un compact dotato di specchio, perfetto da portare con se in viaggio o in borsetta. La polvere è praticamente impalpabile, talmente pressata e burrosa da sembrare quasi una crema al tatto.
Bonnie-Lou è un incrocio tra le sue sorelline Mary e Betty, di un bellissimo color pesca dorato. È abbastanza scuro, infatti lo trovo indicato su carnagioni da medio a scure, meglio se calde come quelle indiane o caraibiche. Secondo me sarà la nuance perfetta da sfoggiare in Estate, perché sul colorito abbronzato sono sicura che questo colore darà il meglio di sé! Incarnati pià chiari possono invece utilizzarlo come ombretto (bellissimo in contrasto sugli occhi azzurri) o come blush satinato, perché molto pigmentato.

La domanda che si faranno tutti è: che differenza c’è con Mary-Lou
Bonnie è sicuramente più scuro e più caldo del predecessore, sul viso si traduce più oro che pesca, ha una luminosità incredibile che ravviva immediatamente un incarnato spento e dona un effetto decisamente intenso, quasi bagnato, per niente polveroso.

Rispetto agli altri tre, è leggermente più glitterato, e ha particelle multicolore che esaltano l’effetto shimmer del prodotto, ma la scrivenza e la sfumabilità di questo prodotto non hanno nulla da invidiare a quelle delle altre Manizer Sisters.
All’interno ci sono 9 gr di prodotto (0,5 gr in più rispetto alle altre) che è una quantità perfetta per un’illuminante.
In profumeria il costo si aggira attorno ai 30 euro, ma potete trovarlo su Notino.it ad un prezzo vantaggiosissimo qui: http://bit.ly/2BssooJ




 THE MANIZER SISTERS PALETTE € 29,90 x 9 gr

Sempre su Notino.it ho deciso di acquistare la palette The Manizer Sisters per mostrarvi gli altri colori presenti nella linea permanente di The Balm
Questa palette a mio avviso è vantaggiosissima, perché è pratica e molto compatta, ha una confezione di cartone che la rende PERFETTA per i viaggi e vi permetterà di avere tutto quello che vi serve (blush, illuminante e bronzer) in un’unica confezione. Considerando che tutte e 3 le cialde si prestano anche come bellissimi ombretti, che dire, il vantaggio è doppio e potete praticamente partire solo con questa palettina!

Il packaging è in cartone – quindi leggerissimo – ed ogni cialda ha un peso di 3 gr: la quantità complessiva della palette è quindi pari a quella di un pan comprato singolarmente, ma è ottimo se volete provare le nuance prima di comprarle o se come me avete semplicemente deciso di preferirle in una formato più piccolo ma più comodo e sfizioso. 
La qualità delle cialde in palette è esattamente identica a quelle in full size.

La cosa che più amo di queste polveri è che pur essendo iperpigmentante e satinate, hanno una polvere così finemente tritata e sottile che non va a enfatizzare per nulla i pori! Come per gli altri prodotti, anche la palette completa è disponibile su Notino.it qui: http://bit.ly/2EoqDYB


 MARY-LOU MANIZER € 17,90 x 8,5 gr


Mary-Lou è l’illuminante perfetto, il punto di champagne più meraviglioso che voi possiate immaginare, che si trasforma in un bagliore di luce pura una volta applicato sul viso. È un sicuramente un highlighter che si fa notare, non adatto ai deboli di cuore: io amo stratificarlo fino a rendere la pelle abbagliante come una lampadario di Versailles, ma può anche essere spolverato leggermente per un effetto più soffuso.

Tra l’altro, è uno degli ombretti che abbia mai indossato, ed è meraviglioso da applicare sia nell'angolo interno dell’occhio per ravvivare uno sguardo spento, sia sull'arco di cupido per incorniciare le labbra di magia. 
Lo amo, punto e basta!
Se volete saperne di più, vi rimando alla review completa qui: http://bit.ly/1kBmrJ7

 CINDY-LOU MANIZER € 17,90 x 8,5 gr


Cindy-Lou è un fard rosa baby; in teoria anche questo sarebbe un illuminante data la sua perlescenza, ma ha meno shimmer e meno pigmento rispetto alle sorelline.


Come vi ho già detto tantissime volte sul blog, io personalmente preferisco i blush luminosi e satinati a quelli matte, ma ovviamente è una questione di gusti. 
Bellissimo anche sugli occhi, soprattutto castani, perché addolcisce tantissimo lo sguardo. Da provare anche come illuminante rosa sulle ragazze dalla carnagione nordica o a base rosa. 

 BETTY-LOU MANIZER € 17,90 x 8,5 gr


Betty-Lou è, invece, un bronzer. So che molte storceranno il naso perché – mio Dio, un bronzer perlescente – ma credetemi, soprattutto in Estate questo colore è davvero pazzesco, esalta l’abbronzatura come poche cose al mondo e vi conferisce quel look bronzo, super luminoso e baciato del sole à la Jennifer Lopez che, come sapete, io adoro. Ha una sfumabilità incredibile che si fonde perfettamente con l’incarnato, per un risultato naturale ma che non passa inosservato. È la terra preferita dalla mia amica Barbara, che la utilizza anche spesso e volentieri al posto del fard per illuminare e dare un effetto sun-kissed al trucco.



Mary, Bonnie, Bettie e Cindy, luce naturale

Mary, Bonnie, Bettie e Cindy, luce artificiale con flash


Queste polveri hanno una qualità ed una setosità eccezionali, sembrano burro, durano tutto il giorno senza perdere di luce o intensità e si sfumano fino a diventare tutt'uno con l’incarnato. Io le preferisco nelle stagioni calde come la primavera e l’estate perché danno un tocco di luce e vivacità al viso.

 MAD LASH MASCARA € 14,90 x 8 ml

In omaggio cl mio ordine The Balm ho ricevuto anche una full size del mascara Mad Lash: infatti, su Notino.it ci sono spesso regali extra con gli ordini, quindi aguzzate la vista!

Poiché non avevo mai provato un mascara di questa azienda, ero davvero molto curiosa: il packaging è carinissimo, la confezione ricorda un fumetto degli anni ’60, e adoro il fatto che il mascara si chiuda con un click in modo da essere sicuri che non entri aria all'interno del tubetto ed il prodotto si preservi in maniera corretta più a lungo. 

Lo scovolino all'inizio mi ha lasciata molto perplessa – è curvo, sottilissimo e lunghissimo, con delle setole in plastica molto corte – ma devo dire che l’effetto di questo prodotto mi ha fatto innamorare alla prima passata! La formula è perfetta – secca ma non troppo – e stende un film sottilissimo sulle ciglia, lasciandole morbide e flessibili e impedendo al mascara di sgretolarsi durante la giornata. Il diametro e la lunghezza del fusto permettono di catturare le ciglia una ad una e di abbracciare l’intera rima cigliare all'unisono, separando le ciglia alla PERFEZIONE e allungandole visibilmente. 
A differenza di quanto sponsorizzato, io non trovo che dia molto volume alla radice, ma tiene ottimamente la curva e conferisce un aspetto "whispy", come un paio di ciglia finte molto naturali.

Se amate un look pulito, pettinato, da cerbiatta, vi consiglio caldamente di provare questo mascara perché vi conquisterà!


Follow



Insomma, queste erano tutte le mie opinioni su questi prodotti! 
Ne approfitto per rispondere a tantissime di voi che mi scrivono se Notino è affidabile, se i prodotti sono originali, se sono veloci ecc: la risposta è SI! Io mi trovo benissimo, prodotti originali a costi competitivi, spedizioni velocissime in due o tre giorni lavorativi, e pacchi super curati e spesso tanti graziosi omaggi (come il mascara che vi ho mostrato in questo post)! 
In pochi mesi è diventato il mio sito di shopping online preferito AL MONDO, anche perché ha tantissimi marchi - anche di nicchia - introvabili in Italia! Quindi non abbiate paura di fare il vostro acquisto su Notino.it e se avete altre domande potete farmele in un commento qui sotto o come sempre sui miei profili Instagram, Twitter Facebook







 Follow me! ♥

9 commenti:

  1. Enrie ci hai convinto con questa review, tra l'altro nella foto con la luce naturale sembrano davvero spettacolari!
    un bacione
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazze, grazie! Quando riesco faccio sempre foto con luci diverse perché ovviamente l'effetto cambia tantissimo! Sono contenta vi sia piaciuta la review ^_^

      Elimina
  2. Io che ormai sono una signora mi fermo alle ciprie Hourglass, confesso di non aver mai usato illuminanti. Quello rosa mi attira assai però...La cipria Mood light di Hourglass ha qualche ingrediente che mi irrita, così che io sono, di fatto, sprovvista di cipria/illuminante di quel tipo.
    Grazie, non conoscevo tutta la linea :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, se ti può interessare un paio di anni fa ho fatto un intero post dedicato ad Hourglass! Se ti va di dare un'occhiata, ti lascio il link quiL http://www.enriescielzo.com/2016/01/hourglass-cosmetics-brand-overview.html

      Elimina
    2. Ti ho conosciuta con quel post ;-)

      Elimina