lunedì 10 luglio 2017

REVIEW: L'OCCITANE EN PROVENCE - PIVOINE SUBLIME COLLECTION


L'OCCITANE EN PROVENCE
PIVOINE SUBLIME COLLECTION

La peonia è il mio fiore fortunato secondo l'oroscopo cinese, e ne conservo sempre un mazzetto – rigorosamente rosa - nella mia stanza.
Quando scoperto che L’Occitane aveva ampliato la sua linea Pivoine Sublime alla peonia, quindi, potrete immaginare la mia felicità nello scoprire di essere stata selezionata come blogger per testarla in anteprima, e oggi sono qui per parlarvi dei prodotti di cui la maison mi ha omaggiato e di come mi sono trovata utilizzandoli.

Per chi non la conoscesse, la linea Pivoine Sublime è stata concepita per rivelare la naturale luminosità e morbidezza della pelle, migliorandone la qualità: essa contiene infatti estratti di Peonia della Drôme, le cui proprietà antiossidanti sono mirate a levigare pori e rughe, assottigliare le linee d’espressione, e rendere il colorito dell’incarnato più omogeneo e luminoso. Come tutti i prodotti L’Occitane – un brand con oltre 40 anni di esperienza alle spalle - gli ingredienti sono tutti naturali e certificati.
La Peonia, il fiore dai mille petali che si dice fosse una ninfa trasfigurata da una dea gelosa della sua bellezza in un fiore dai mille petali, diventa simbolo della bellezza naturale in questa linea iperfemmile e profumatissima.



€8,00 X 30 ml

Le creme mani de L’Occitane per me ormai sono una garanzia, le utilizzo da anni ed infatti ve ne parlai già in un mio vecchissimo post (che potete leggere qui). Sono senza dubbio le mie creme mani preferite in assoluto, perché sono profumatissime, hanno fragranze che persistono nel tempo, rendono le mani immediatamente lisce e morbide e inoltre hanno delle confezioni estremamente pratiche e trendy, comodissime da portare in borsa e belle da vedere. Anche gli uomini, quando ne tiro fuori una, mi chiedono di poterla provare, quindi sono l’ideale anche da regalare ai vostri fidanzati, scegliendo tra le tantissime profumazioni disponibili!

Questa alla peonia ha un odore molto elegante, sofisticato e femminile, mi piace tantissimo da utilizzare in Primavera perché sa di fiori appena raccolti; un profumo un po’ retrò che porta con sé una scia di ricordi di quando le nostre nonne si faceva belle davanti alla toletta, si incipriavano, spruzzavano la lacca e si applicava il rossetto alla perfezione, poi il profumo e la crema per le mani, in un rituale di bellezza che ci hanno tramandato fino ad oggi.

Sono perfette d’inverno, ma anche d’estate, perché hanno una texture fluida e molto leggera che non lascia quella sensazione di appiccicaticcio o di glicerina sulle mani. Priva di oli minerali e parabeni, per chi non può farne a meno, c’è anche la versione da 75 ml (qui: http://it.loccitane.com/crema-mani-pivoine-flora,80,2,27423,814588.htm#s=67031


€5,50 X 6 ml

Con la linea Pivoine Sublime l’azienda provenzale propone tre maschere viso – purificante, idratante e perfezionatrice – contenute in pratiche confezioni monodose da 6 ml.

Il fatto che le maschere siano confezionate in pack così piccoli assicura che il prodotto sia sempre fresco, a dispetto di tante altre che magari teniamo chiuse nel cassetto per mesi e finiscono col perdere le loro proprietà. Inoltre, 6 ml non sono affatto male come si potrebbe pensare: io con ogni maschera, richiudendola ermeticamente con lo scotch, sono riuscita a fare 3 applicazioni!

La Maschera Perfezionatrice e Defaticante si presenta sotto forma di gel rosa, dalla texture eterea che viene assorbita velocemente dall’epidermide. Si applica prima di andare a dormire e si lascia in posa tutta la notte, quindi consiglio di metterla su almeno mezz’ora prima di coricarsi, in modo che il grosso del prodotto venga assimilato e non si rischi di levarlo via sfregando il viso sul cuscino.

La prima sensazione che si avverte “indossando” questa maschera è quella di freschezza, e per questo mi piace tantissimo per l’Estate, perché dona un’immediata sensazione di sollievo e benessere. Al mattino, la pelle appare visibilmente più luminosa e la grana è otticamente più fine e liscia, la pelle morbida e vellutata e per niente unta. Non è una di quelle maschere estremo effetto terapia d’urto, ma un alleato di bellezza prezioso per apparire naturalmente più belle e radiose. Ammetto che questa maschera mi piace veramente tantissimo e trovo che L’Occitane abbia fatto veramente un ottimo lavoro con questo prodotto! 


€5,50 X 6 ml

L’altra maschera che ho avuto modo di provare è quella purificante, che fa parte della linea Pivoine Pure che unisce agli estratti della peonia la freschezza del limone, per una pelle opacizzata e libera dalle impurità.

La consistenza è estremamente cremosa, sembra quasi argilla, così spessa da assorbire l’eccesso di sebo e chiudere i pori, eliminando le imperfezioni. 
L’odore è molto lieve e delicato, non persistente come gli altri prodotti di questa linea, il che forse è un bene per chi non è amante delle fragranze troppo invasive sulla propria pelle.

Sulla confezione c’è scritto che agisce in soli 3 minuti, ma io sinceramente preferisco lasciarla lavorare più a lungo in modo che i principi attivi riescano a fare realmente effetto. Passato il tempo di posa, questa maschera non si secca ma rimane fondente e idratante sul viso, e una volta rimossa la pelle è sicuramente più liscia e pulita ma non tira, non sento la necessità di idratare subito la pelle come mi succede con altre maschere di questa tipologia. Allo stesso tempo, però, è veramente efficace nel ridurre gli eccessi di sebo dal viso e la straconsiglio a pelli miste e grasse perché può realmente aiutarvi nel combattere le impurità e regolarizzare l’epidermide. 
Io che ho una pelle abbastanza normale la utilizzo nella zona e sulle guance e a volte sul mento, o comunque nelle zone più problematiche dove magari mi spunta un brufoletto.

Come per la Maschera Perfezionatrice, anche dopo l'utilizzo di questa maschera ho notato un aumento della luminosità della pelle, che appare anche più soda, turgida e compatta. Sinceramente sono curiosa di provare anche la terza maschera presente in gamma, quella idratante. 


€29,50 X 200 ml

Veniamo ora alla nota dolente di questa collezione, ovvero l’Olio Struccante ai Petali di Peonia.

Comincio col precisare che io non sono una fan degli oli struccanti, quindi forse in questo sono di parte avversa, ma devo dire che purtroppo questo démaquillant non mi è piaciuto.

Appena l’ho ricevuto devo dire che ero davvero elettrizzata perché al suo interno contiene sul serio petali di peonia integri, e la confezione in sé ha un fascino irresistibile (e una profumazione delicatissima, inutile dirlo). Il problema è che utilizzandolo ho notato che è un olio molto pesante e tende ad ingrassare parecchio l’epidermide – non vi nego che a me dopo averlo usato sono usciti parecchi brufoli sul viso e sono quasi certa che la causa sia stata proprio lui. 
Sicuramente è un prodotto che mi sentirei di consigliare di più per la stagione fredda, quando la pelle ha bisogno di maggiore nutrimento e idratazione, e a pelli da molto secche a normali, off limits per pelli miste o grasse

In secondo luogo, L’Occitane ci tiene veramente tanto a specificare che non va utilizzato sugli occhi (io ovviamente ci ho provato, e confermo che brucia) e quindi sinceramente per me diventa una seccatura dover utilizzare due prodotti diversi per il trucco viso e il trucco occhio, preferisco trovarne uno che strucchi in maniera efficace l’intero makeup e saltare step inutili.

Insomma, a me personalmente questo prodotto non mi ha convinta, perché non soddisfa le mie preferenze e le mie necessità, ma se siete amanti degli oli struccanti questo sicuramente è di ottima qualità. Io lo sto utilizzando come olio per il corpo o come olio da bagno nella vasca, e a questo proposito vi lascio qui il link al mio post su come “riciclare” trucchi e prodotti di bellezza che non riusciamo ad utilizzare: http://www.enriescielzo.com/2014/11/come-riciclare-i-trucchi-che-non.html


€16,00 X 4 gr

Infine, il Trattamento Labbra Pivoine è un burrocacao che colora e protegge le labbra in un solo gesto grazie al fattore di protezione SPF 25 contenuto al suo interno. Disponibile in 5 colori (ambra, nude, rosso, prugna, pesca) sono uno più bello dell’altro: io ho la colorazione rossa, e devo dire che è veramente molto intenso, dona questo colorito acceso sulle labbra come se aveste mangiato un ghiacciolo alla fragola.

Questa tipologia di prodotto è perfetta per l’Estate, quando vogliamo essere carine in spiaggia in maniera facile e naturale e proteggendoci dai raggi solari (qui trovate il mio post sui solari e ifattori di protezione).
Come vi avevo già raccontato nelle mie Instagram Stories (@enriescielzo) la cosa bella di questo trattamento è che nonostante sia così pigmentato non fa assolutamente spessore sulle labbra, e si ha quasi la sensazione di non indossare nulla: confortevole come un burrocacao, pigmentato come un rossetto. Cosa si può volere di più da un prodotto labbra? 

Vi lascio alle altre foto di questi splendidi prodotti e vi ricordo come sempre di seguirmi su FacebookTwitterTumblrPinterest e Instagram






Follow





  




  



 Follow me! ♥









Flowers thank to Avagliano Home Flowers

1 commento:

  1. ho avuto le creme per le mani d' Occitane e mi sono piaciute molto adesso provo il resto :-)

    RispondiElimina