sabato 28 maggio 2016

FINALLY FREE


FINALLY FREE

Che cos’è la libertà?

Me lo sono chiesta spesso durante la mia giovane vita, e soprattutto in questi ultimi giorni in cui si festeggia ancora l’approvazione delle Unioni Civili tra persone dello stesso sesso in Italia, in questi giorni alle porte del mese del pride, in questi giorni di popoli in fuga in cerca di salvezza, in questi giorni in cui prenderei e mollerei tutto per scappare lontano dal mondo, solo un zaino, tra le ande cilene o le tribù africane. In questi giorni in cui il sole è finalmente arrivato ed io ho voglia di sentirmi più leggera, meno dura con me stessa.

Se penso alla libertà penso al mare, a come si distende infinito verso l’orizzonte pure essendo finito, al suo non curarsi di avere confini di nessun tipo; perché sono convinta ci siano vari tipi di libertà, ma tutti hanno il minimo comune dominatore di abbattere le frontiere, di andare oltre l’immaginabile, di sciogliere vincoli e superare limiti.

Libertà di amare, ma soprattutto di amarsi, come ha fatto Caitlyn Jenner – all’anagrafe William Bruce – che all’età di 66 anni ha avuto finalmente il coraggio di diventare se stessa, di essere l’eccezione alla regola, di intraprendere il percorso di transizione che l’avrebbe portata ad essere conosciuta non più come il padre di Kim Kardashian, ma come Caitlyn, la donna. Di essere “finally free” – finalmente libera – come il nome del rossetto che ha creato in esclusiva per MAC Cosmetics e il cui intero ricavato sarà destinato ad una associazione che supporta la comunità transgender (http://www.maccosmetics.com/collections-mac-caitlyn-jenner).

Libertà di sbagliare, di osare, di commettere errori: perché è così che ci liberiamo dalle paure e scopriamo che siamo capaci di sopportare più di quanto crediamo. Me lo ricorda la mia cover che ho disegnato grazie a Casepp – il sito che permette di creare cover uniche per cellulari e portatili. Io ho scelto di personalizzarla con il mio motto “Fa’ ogni giorno qualcosa che ti spaventa”, una frase di Eleanor Roosvelt che mi ricorda ogni volta che la vita è una, e non ha senso di precludersi nulla per timori o preoccupazioni inutili. 
I fiori di soffione invece per rappresentano la libertà di andare, di volare, di immaginare, di esprimere un desiderio.

Libertà di tornare alle origini, con una borsa handcrafted nella mia terra, la Costiera Amalfitana, blu come il mare che mi ha cresciuta che è sempre lo stesso e non è mai uguale, e forse ti conosce meglio di chiunque altro.

Libertà di essere se stessi, magari con un gioiello unico e raro, che dice al mondo ciò che siamo – o chi vogliamo essere; perché i gioielli sono l'accessorio cui affidiamo il compito di raccontare una storia, di trasmettere un'emozione, o cui leghiamo il ricordo di una persona o di un evento speciale. È per questo che dovrebbero essere particolari, importanti, unici. Come noi. 
Per questo outfit ho infatti scelto di indossare un anello etnico che la mia amica Barbara mi ha portato dall’India (e lei sì che è uno spirito libero) ed una creazione unica di Noschese Gioielli in oro giallo e una cascata di perle bianche. 

Il bianco è il leitmotiv di questo look, perché per me è il colore che più di tutti rappresenta questa sensazione, un sentimento al suo stato più puro, la somma di tutti i colori e il colore della luce.

Perché la libertà forse si riduce a questo: uscire dalla zona d’ombra e immergersi in un bagno di sole, correre a piedi nudi col vento in faccia, come nuvole erranti che si disperdono nel cielo senza chiedersi dove andare.













 WEARING: 

Abito/ DRESS: Hope
Orecchini/ EARRINGS: Noschese Gioielli
Anello etnico/ ETHNIC RING
Scarpe/ SHOES: Windsorsmith
iPhone Cover: Caseapp
 



 Follow me! ♥








Photos: Simone Capuano

6 commenti:

  1. Sei bellissima nella tua libertà tesoro! You're on the right track baby,You was born this way

    RispondiElimina
  2. Ho visto questo tuo post ancora su Fb, che dire? Dire che sei una favola è dir poco, dire che le foto sono di una bellezza unica è poco pure quello.
    Trovo questo post libero, come dici anche tu. Dà una sensazione di libertà unica. Bravissima!
    Complimenti anche per il look, dal bellissimo abito ai sandali. Insomma i miei più grandi complimenti.
    Ps. ma come fai ad avere i capelli sempre cosi belli?
    Un bacio grande.
    Eni
    Eniwhere Fashion
    Eniwhere Fashion Facebook

    RispondiElimina
  3. Un post davvero splendido, che esprime libertà ma anche tanta serenità.

    RispondiElimina
  4. Bellissima Enrie, hai una classe e femminilità rare...che bel look e le parole del tuo post stupende e di grande ispirazione. Un bacio

    Fashion and Cookies - fashion and beauty blog

    RispondiElimina
  5. Fabulous outfit, I love it, you look stunning, thank you for sharing!!!

    xxx

    www.supercarmission.com

    RispondiElimina