mercoledì 28 ottobre 2015

WeWOOD, L'OROLOGIO DI DESIGN CHE FA BENE AL PIANETA


WeWOOD

Quando si tratta di Made in Italy – ormai lo sapete – mi schiero sempre in prima fila per promuovere e salvaguardare i nostri talenti, perché credo fortemente nel buongusto, nello stile e nelle tradizioni che da sempre ci caratterizzano e ci contraddistinguono nel mondo. Se poi il Made in Italy sposa anche una buona causa, allora sono davvero convinta si tratti di iniziative e progetti degni di nota, ed è per questo che oggi voglio parlarvi di WeWOOD  - il marchio eco-friendly 100% italiano che realizza bellissimi orologi in legno naturale sia per uomo che per donna.

La cosa che più mi ha colpito di questo prodotto è il design: moderno, accattivante, originale, è un accessorio che sicuramente non passa inosservato per la sua unicità ma al tempo stesso conserva quel sapore classico e senza tempo del legno. Ne esistono tantissimi modelli diversi, realizzati con 6 tipi di legno che conferisce ad ogni pezzo un colore e delle sfumature uniche: c’è il nero del Blackwood Africano, il verde militare del Verawood argentino, le tonalità più calde del teak e dell’acero fino a quelle brunite e cioccolatose del noce o del legno di rosa indiano. La cosa più bella è che, proprio per la natura organica e priva di agenti chimici dei materiali, questi orologi cambiano e crescono insieme a te, in quanto alcuni legni sono soggetti a cambiamenti di clima, di stagioni, dell’età, possono scurire con il tempo e subire processi di cambiamento del colore grazie al sole e la temperatura: diventare, insomma, più “vissuti” e ricordarci di momenti ed esperienze uniche. Trovo che questa sia una cosa bellissima, perché rende ancora più speciale ed unico ogni pezzo e, in questo senso, gli orologi WeWOOD abbiano un doppio modo di misurare il tempo - non solo con le loro lancette, ma anche concretamente nella loro evoluzione, proprio come il nostro corpo fa con noi.  

sabato 24 ottobre 2015

NEXT VINTAGE: AL CASTELLO DI BELGIOIOSO È DI SCENA L'ECCELLENZA ITALIANA


NEXT VINTAGE
CASTELLO DI BELGIOIOSO

Ho sempre fame.
Fame di bellezza, di colori, di gente nuova e di persone interessanti.
Fame di storie: di viverle, di raccontarle, di sentirmele raccontare.

Se mi seguite su Facebook e Instagram avrete visto che lo scorso weekend sono stata ospite dell’evento “Next Vintage” presso il Castello di Belgioioso che - per un’anima vorace come la mia - è stato un vero e proprio banchetto di moda, bellezza, buongusto e, ovviamente, vintage.

Ospite della splendida ed elegantissima Gloria, ho potuto girare tra le oltre 30 sale del delizioso chateau tra giacche di paillettes degli anni Ottanta, borse di Chanel della decade ’1950-1960, guanti lunghi e vestiti da charleston e indumenti tipici del workwear, ma anche capelli di tutti i generi, pellicce vere o finte, incantevoli pochette da sera incrostate di perline e gioielli provenienti da tutte le parti del mondo. 
Mai in vita mia ho potuto ammirare così tanta bellezza e così tanti abiti meravigliosi in un colpo solo: vintage per tutti i gusti e per tutte le tasche, non solo di seconda mano, ma addirittura alcune cose mai usate ed ancora nelle confezioni originali (come degli splendidi orecchini di Joseff, il gioielliere delle star, che ha lavorato per “Via col vento”) ed estremamente attuali.

mercoledì 21 ottobre 2015

MAYBELLINE "MAKE IT HAPPEN": REVIEW + SWATCHES


MAYBELLINE "MAKE IT HAPPEN"
REVIEW & SWATCHES

Qualche settimana fa vi avevo fatto vedere sul mio profilo di Instagram il delizioso cofanetto che Maybelline Italia mi aveva inviato per festeggiare il centesimo anniversario dell’azienda (ebbene sì, ben 100 anni di illustre attività!) che, in occasione della Fashion Week milanese, ha deciso di lanciare il suo nuovo slogan “Make IT happen” e presentare 3 prodotti inediti che ho avuto modo di provare in anteprima per voi.

Il kit che ho ricevuto conteneva 3 prodotti:

1) Dream Satin Fluide - un fondotinta che racchiude la leggerezza di una mousse in una texture liquida per donare al viso un look naturale ed un finish satinato.

2) Mascara Ciglia Sensazionali Intense Black- dalla formula intensamente nera che riempie le ciglia ad ogni passata e le volumizza senza grumi.

3) Master Ink -un eyeliner liquido con applicatore di precisione in feltro che permette di realizzare infiniti look.

lunedì 19 ottobre 2015

MY BIRTHDAY WISHLIST!


MY BIRTHDAY WISHLIST 

Hello dolls!

My birthday is coming soon on the 1st of November , so  I wanted to draw up a wishlist of gifts that I'd like to receive as usual. It 'a kind of a small ritual, a way to share with you my desires and things that interest me at the moment, and to know your opinions and views on them - if you like them, if you have them tested, if you would like to have them too. I love wishlists and often go to peek those of others because I find they are a nice way to learn more about people and their tastes!
As usual, some gifts are more “doable” than others, just because I think it's nice to let your imagination run free without limits, and daydream for a little while – that’s what wishlists were made for in the end! :)

domenica 11 ottobre 2015

NEI GIARDINI CHE NESSUNO SA



NEI GIARDINI CHE NESSUNO SA
NYFW LOOOK 5


There are some magical and enchanted places, oasis of peace and tranquility where you can get away from the madding crowd and take refuge in your own thoughts. It may seem difficult in such a busy city like Manhattan, but in this last post from my Fashion Week I really wanted to show you the most intimate part of New York, bringing you with me into the wonderful Brooklyn Botanic Garden.

sabato 10 ottobre 2015

NYFW: BETSEY JHONSON SS16


BETSEY JHONSON
SS16 FASHION SHOW

I decided to end this series on my NYFW reports with the first show I attended to, the Betsey Jhonson's one, because that's the theme of this show: a backward excursus that traces the life and career of the designer, brilliantly dubbed named as "The curious case of Betsey Button".

The collection - dedicated Jhonson's dance teacher Anna K. Pimm, sitting in the front row during the catwalk - was divided into 6 different moments that have marked the history of the designer: Limelight, Palladium, Mud Club, Electric Circus, Max's Kansas City and finally Anna K. Pimm presents
To open the show, a serie of colorful, dazzling, over the top prom dresses from 2000, followed by floral prints of the period between the 80's and the 90's and a punk chic minicollection typical of the early 80s - one of the best parts of this collection. The show continues with thehippy current of the '70s where Jhonson lived a golden age for drawing the label Alley Cat, followed by the decade of the Swinging Sixties with its mod dresses and - eventually - dance costumes with a 50's flavor by Jhonson in the light of her childhood in Connecticut.

giovedì 8 ottobre 2015

NYC HAUL + GIVEAWAY! VINCI I BIGLIETTI PER L'EVENTO "NEXT VINTAGE" AL CASTELLO DI BELGIOIOSO!


MY NYC HAUL +
GIVEAWAY! 

Hello dolls!

Oggi volevo approfittarne di questa giornata di relax per mostrarvi un po’ i miei acquistini americani, visto che ultimamente sia sul blog che sui miei social Facebook, Instagram e Twitter vi sto mostrando molte delle cose che ho comprato lì, e anche perché vorrei recensire i prodotti che più vi intrigano e vi incuriosiscono! 

Inoltre, alla fine di questo post pubblicherò un carinissimo giveaway con il quale potete vincere ben 10 biglietti omaggio per l’evento Next vintage al Castello di Belgioioso, quindi vi consiglio di leggere fino in fondo per trovare le modalità di partecipazione!

mercoledì 7 ottobre 2015

NYFW: GREG LAUREN SS16


GREG LAUREN
SS16 FASHION SHOW

If you try to type on Google "Greg Lauren"  you will see a lot of Greg Laurens coming up among your results: Greg Lauren, actor; Greg Lauren, painter; Greg Lauren, fashion designer; Greg Lauren, nephew of Ralph Lauren; Greg Lauren, sexy guy (ok, I might have added this, but it's true!). 
The truth is that there is only one Greg Lauren, and he’s all these things together: his artistic background is very rich, and in most recent years this 45 year old American has starts his own fashion label - at first only for men, now also for the fairer sex.

During NewYork Fashion Week I was able to see live his show Noah's Ark for Spring-Summer 2016 - an extraordinary collection worthy of the biggest names in American style such as Tommy Hilfiger, Calvin Klein, Donna Karan, Perry Ellis and - of course - Ralph Lauren.

lunedì 5 ottobre 2015

SEPTEMBER 2015 BEAUTY FAVORITES


September is by far one of my favorite months: I like the atmosphere of change and renewal that comes with it, those fresh air days, the scent of autumn, the foliage of trees and the colors and smells that get warmer, boots, candles, melancholy summer rains. Furthermore, this year -  with my trip to New York and participation at NYFW - it was an even more extraordinary month than usual!

So here we are with one of my favorite appointments, the beauty products that I used the most and the best one I preferred this past month. Many of them I have known and tested precisely in New York, and if you like I could do a haul post dedicated to all the little things I bought in America! 
Let me know in the comments below if youd like to rad it; in the meantime, heres my September beauty favorites!

domenica 4 ottobre 2015

NYFW SS16: MONIQUE LHUILLIER READY-TO-WEAR


MONIQUE LHUILLIER
SS16 FASHION SHOW
Pure color.

The Monique Lhuillier’s one is not a palette, it's a lively rainbow of deep hues: intense fuchsia, highlighter orange, emerald green, bubblegum pink and cornflower blue. Bright, full shades: color is the protagonist of this ready-to-wear collection for spring 2016, and it’s used in its most striking way. "I wanted the clothes  to very modern and contemporary" - explained the designer during the meetings with the press - "I am a big fan of contemporary art, and felt particularly inspired by Ellsworth Kelly and the vibrant colors of his prints".

Monique Lhuillier is the Philippine-born designer known worldwide for her (wonderful) bridal dresses, and during the fashion week in New York I had the honor to attend her RTW show with my photographer and friend of Barbara Maio, and see a preview of her new collection.

giovedì 1 ottobre 2015

UPTOWN FUNK


UPTOWN FUNK

The areas of New York make me think of the characters in a book – everyone is so different and each of them has its own history, its characteristics, its personality: there's Soho, the penniless artist who paints in his atelier; Coney is an Eastern hooker- with kitsch and showy dresses- while Tribeca is a widow from the high society; Chelsea is the spoiled daddy's girl, rich and trendy, and Nolita the actress  with sophisticated manners and a slight Italian accent. 
Harlem, I picture her as a beautiful African-American girl with a passion for music, old movies, bright colors and vintage clothes, and this is the neighborhood that I want to talk you about today.