mercoledì 8 aprile 2015

QUANDO LA NONNA FA TENDENZA: GRANNY HAIR, IL TREND CAPELLI PIU' COOL DI STAGIONE


GRANNY HAIR, IL TREND CAPELLI PIU' COOL DI STAGIONE 

50 sfumature di grigio non è solo il titolo del film più chiacchierato degli ultimi mesi, ma anche le nuance per capelli più gettonate per la primavera 2015.

Si chiama granny hair ed è la tendenza che sta spopolando in America: capelli grigi, argentati, letteralmente “da nonna”. Il web lo adora, e su Instagram e Tumblr l’hashtag #grannyhair è diventato un vero e proprio trend, scatenando una vera mania; anche alcune celebrities come Lady Gaga e Kylie Jenner hanno ceduto al fascino di una chioma cinerea, in quanto si tratta di una tonalità sorprendentemente elegante e sofisticata che si presta bene ad ogni occasione ed ogni hairstyle - dalle trecce agli chignon.
Ho chiesto alla mia amica hairstylist Naomi Liccardo di darmi qualche consiglio per chi volesse abbracciare questa nuova moda: “Ottenere un bel grigio è un'operazione molto delicata, e per questo è più opportuno recarsi in salone per evitare disastri. Il primo step è quello di decolorare molto, questo sia se si parte da una base totalmente naturale o da una già colorata precedentemente; per avere un grigio effetto perlato la tonalità da raggiungere è quella di un biondo molto chiaro, quindi potrebbe essere necessario affrontare più sedute di decolorazione se si parte da una base molto scura, per non danneggiare troppo il capello. Il secondo step è la tonalizzazione, ed esiste una vasta gamma di nuance a seconda del tono di grigio che si vuole ottenere - più chiari e perlati per un effetto molto soft, ed altri più intensi per un tono accentuato. In ogni caso la cosa fondamentale per prolungare lo splendore del colore a lungo, è quello di utilizzare i prodotti giusti anche dopo il trattamento: COLORTHERAPY proposto nei saloni Jeans Luis David, è uno di questi. Esso infatti permette di dinamizzare il colore grazie all'aggiunta di pigmenti nella maschera, e potete utilizzarlo tranquillamente anche a casa.”

Se lo shatush aveva posto fine alla guerra con la tanto odiata ricrescita, questo nuovo trend ci permette di riappacificarci con i fili grigi che cerchiamo di coprire a suon di tinture e farne un motivo di vanto. Mode sempre più pratiche e vicine alla realtà (a quando il trend della cellulite finta?), ma attenzione: il grigio è uno dei colori più difficili da ottenere e da mantenere, quindi siate sicuri di recarvi in salone periodicamente e di utilizzare i prodotti giusti se volete un colore brillante e duraturo. Il consiglio sarebbe quello di utilizzare uno shampoo con tonalizzante argentato per scongiurare l’effetto giallognolo che i capelli grigi – essendo più secchi e più inclini ad assorbire fumo e inquinamento – tendono ad assumere.

“L’alternativa per le meno coraggiose ma con la voglia di provarci è MOUSSE & COLOR BY DIKSON, una schiuma colorante non permanente disponibile in vari toni di grigio oltre che in altre colorazioni” - continua Naomi  - “basta applicare una noce di prodotto su tutti i capelli, pettinare e poi asciugare come si vuole. Il risultato è fantastico, non c’è per forza bisogno di ricorrere alla decolorazione, non è un prodotto né invasivo né permanente e va via con lo shampoo, ma è ricco di sfumature brillanti e la sua azione schiumosa aiuta ad ottenere uno styling duraturo.”

E per quanto riguarda il colore da scegliere? Le proposte sono infinite: si va dal grigio topo a quello “lunare” tendente al bianco, dal degradé che parte dal nero ai grigi “pastello” miscelati ad azzurro o lilla. Ma Naomi consiglia: “Diciamo che i toni di grigio perlati e più chiari sono più indicati alle ragazze dalla carnagione chiarissima con tratti nordici, mentre quelli più scuri sono più indicati per le ragazze olivastre o mediterranee, perché si sposa meglio con gli occhi scuri e soprattutto perché le ragazze mediterranee partono da una base troppo scura, e quindi ottenere un grigio chiarissimo sarebbe troppo invasivo.”

Insomma, il grigio sembra una nuance piuttosto complicata da ottenere, ma il risultato è davvero fantastico: ammetto che, se avessi un po’ più di coraggio, lo proverei seduta stante, mi piace troppo l’effetto che dà e lo trovo estremamente cool ed elegante, a differenze di molti altri colori che risultano un filino più impegnativi. Forse la soluzione della mousse colorate per togliermi lo sfizio la proverò! :) Voi cosa ne pensate di questo nuovo trend? Fatemelo sapere come sempre nei commenti qui sotto! Vi lascio ad una gallery di “granny hair” stupefacenti  che, chissà, magari vi faranno venire voglia di tentare l’azzardo se cercate un nuovo look da sfoggiare per questa primavera. 















Follow me! ♥







Images via Tumblr

Potete seguire Naomi Liccardo sulla sua pagina ufficiale di Facebook qui

15 commenti:

  1. Mi piacciono in tutte le foto che vedo, ma non credo avrei mai il coraggio! :-)
    Lidia

    www.lidiasbag.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh come ti capisco Lidia! Per noi meno audaci c'è sempre l'alternativa della mousse, io penso che prima o poi la proverò! :P

      Elimina
  2. Sono fighissimi ma non pensavo che fosse cosí difficile ottenere e mantenere una chioma argentata. Ottimo articolo, complimenti! Ciao Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale! :) A chi lo dici, io già è tanto che i capelli me li asciugo ahahah! Però l'effetto è davvero bello secondo me, mi piacciono troppo!

      Elimina
  3. Mio caro Enrie, io non so se amerò mai questa tendenza. Certo, sembra molto bello vederla sui giornali o sulle modelle, ma penso che nella vita di tutti i giorni non aiuti molto. A meno che una abbia un viso molto bello o particolare.
    Certo però che i tuoi post sono sempre molto dettagliati, direi perfetti.
    Un bacio grande,
    Eni

    Eniwhere Fashion
    Eniwhere Fashion Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eni, troppo buona! Effettivamente è un colore molto audace che sicuramente non tutti possono portare, però allo stesso tempo lo trovo molto sofisticato e ben lontano dai colori più "punk" e pazzi sui capelli...comunque teniamoci questa opzione valida tra dieci anni ahahah! :D

      Elimina
  4. ma sai che sono tentata! a me piace tanto!giulia
    www.theslashgirl.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo adoro! Fammi sapere se deciderai di osare! :D

      Elimina
  5. Secondo me tu ci staresti benissimo, hai l'eleganza giusta e anche un viso dai lineamenti delicati che non stonerebbe affatto anche con il grigio ! Credo sia una tendenza che sta bene solo su persone giovani, basta qualche anno in più e qualche ruga e non sembrerebbe voluto, il grigio...credo proprio rimarrò con il mio colore <3 Un bacione !

    Fashion and Cookies - fashion blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale grazie mille per i complimenti! Accetto volentieri quelli sull'eleganza (smack!) anche se sui lineamenti delicati avrei qualche dubbio ahahah! Concordo sul fatto che possa invecchiare in qualche modo, io sinceramente lo preferisco su agazze giovani dai tratti nordici, penso che dia il meglio di sé! :)

      Elimina
  6. Great! You have a lovely blog! Enjoy the friday, dear!!

    ❤Mary❤
    FOLLOW back? :) CHECK my last post here!

    RispondiElimina
  7. Nulla, sono passata per dirti che sei super :-)

    RispondiElimina
  8. Ma sai che sono davvero davvero meravigliosi??? ed io che mi sto facendo la tinta proprio ora..... ma non starei così bene! ahahahahha! ti adoriamo carissimo Enrie, sempre avanguardia tu.

    RispondiElimina
  9. Very interesting and fun post! I don't think I could ever dye my hair that color. I will just wait for when it happens naturally.. haha but I do think it's a beautiful color. :)

    Aubry xo

    http://aubryama.com/

    RispondiElimina