lunedì 5 gennaio 2015

SALDI 2015: ECCO COSA COMPRARE



Saldi, saldi, saldi! Qui in Campania e in alcune altre regioni sono stati anticipati al 2, ma nel resto d’Italia i saldi cominceranno ufficialmente oggi  5 Gennaio, giusto in tempo per la Befana!
Con i saldi, l’errore più comune è comprare cose a casaccio solo perché costano poco e ci sembrano offerte irripetibili da cogliere al volo: il più delle volte, però, compriamo spinti dall’impulso del momento, magari spendendo più di quanto avremmo voluto per capi che metteremo due o tre volte. Qual è, quindi, l’approccio giusto ai saldi? Cosa conviene comprare?

Ho pensato di creare una piccola guida per aiutarvi a districarvi tra i vari cartellini 50%, e magari facilitarvi nell’arduo compito di fare acquisti mirati e di cui non dovrete pentirvi in futuro!

SALDI 2014: ECCO COSA COMPRARE
I GRANDI CLASSICI

Lo ammetto: faccio parte di quella fazione che,  ad ogni stagione di saldi, finisce col comprare dieci mutande nere e una sfilza di magliette bianche. Ma la verità è che servono sempre! I saldi sono il momento ideale per comprare pezzi classici, che potete mettere tutto l’anno e tutti gli anni, senza che passino di moda o vi stufino. Tra questi, ovviamente, magliette basic nere e bianche, una bella camicia, canotte, un abitino nero, pantaloni classici di buon taglio e jeans che vi stiano a pennello. Ma non solo: per me un” basico” è anche una bella borsa grande da tutti i giorni, o un giubbino di pelle se ancora non ne avete uno. Cercate capi versatili ed eterni, approfittando dei ribassi per preferire la qualità alla quantità.

PEZZI MANCANTI

Questo è il momento di aprire il vostro armadio e fare una lista di ciò che vi serve. Quante volte, mentre vi preparate, avete pensato: “Mi servirebbe proprio un golfino nero!” o “Devo comprare delle scarpe bianche da mettere con questa gonna”? Ecco. Fate un elenco (mentale o scritto) dei pezzi che mancano nel vostro guardaroba, e correte a porre rimedio. Sì, quella felpa rosa shocking ricamata di cristalli è sicuramente un acquisto più entusiasmante, ma cercate di focalizzarvi su ciò di cui avete realmente bisogno e riservate il superfluo per dopo come un piccolo premio o un regalo a voi stessi.

LUXURY ITEMS

Beni di lusso, che magari non ci possiamo permettere a prezzo pieno ma che ci servono o magari desideriamo da morire. Tra questi, in primis ovviamente le borse, ma anche gioielli, orologi, stivali, occhiali da sole, pellicce, cappotti e articoli in pelle. Spesso si tratta di articoli continuativi che non vengono scontati, ma se avete la fortuna di trovare qualcosa in saldo direi che vi conviene approfittare!

Se avete bisogno di consigli prima della vostra spedizione di shopping, vi lascio qui due link alla mia guida agli stivali perfetti e a gli occhiali da soli adatti ad ogni tipo di viso.

MAKEUP

Anche il trucco è di solito continuativo e non subisce grandi sconti, eppure i saldi sono un ottimo momento per comprare i vostri “must”, gli articoli che utilizzate ogni giorno, magari approfittando di un’offerta prendi 2 paghi 1 e via dicendo. Oppure potrebbe essere l’occasione per provare una nuova nuance di ombretto o rossetto, che magari non vi azzardate mai a comprare ma morite dalla curiosità di sapere come vi sta! 
Online ci sono saldi molto validi, e qui vi lascio i link ai siti che credono abbiano le offerte migliori: FeelUnique, Beauty.com, Debhenams e Cult Beauty



TREND DELLA PROSSIMA STAGIONE

Su questo punto sono un po’ incerto, perché comprare con largo anticipo secondo me può essere una lama a doppio taglio. Si rischia di dimagrire, ingrassare, cambiare gusti o idea su un capo che comprate oggi e magari l’anno prossimo non ci piacerà più. Quando comprate sull’onda di una tendenza, fatevi le seguenti domande: “E’ nel mio stile? Lo indosserei oggi? Lo metterei comunque, anche se non fosse di moda?”.
Se le risposte sono sì, sì  sì, vi direi di puntare su questi trend: capi maschili e stile androgino; anni ’70 (pantaloni a zampa, stampe psichedeliche o tie-dye), abiti boho-chic (come proposti da Alberta Ferretti per la PE15), stampe a quadretti (Costello Tagliapietra, Stella Mc Cartney,  Creatures of the wind) e a fiori (MSGM, Marni, Dolce& Gabbana, Emanuel Ungaro), cappe e mantelle. Inoltre, investite in un bel parka (anche colorato) e abiti lunghi da giorno o in satin per la sera. 

Prediligete i colori solidi: oltre al tanto celebrato marsala, vi consiglio tutte le palette di bianco, oro, arancione, blu notte, azzurro polvere (Luisa Beccaria, Ermanno Scervino) e verde in tutte le sue declinazioni.

Alcuni look dalle sfilate PE15: da sinistra, Lanvin, Etro, Christophe Lemair e Christian Wijnants.

QUALCOSA COLOR MARSALA

Il marsala è il colore dell’anno 2015, e se amate seguire le tendenze nel vostro guardaroba non potrà mancare un capo in questa tonalità. Io trovo sia un colore splendido, perfetto soprattutto per la stagione autunnale, quindi sì a sciarpe, guanti, cappelli, giacche e calze nel colore del vino siciliano.

SCARPE

Dulcis in fundo! Investire in un paio di scarpe di qualità è secondo me sempre una mossa saggia; se queste sono anche in saldo, l’incentivo è anche maggiore!

Anche qui, cercate di evitare quelle troppo modaiole ed eccentriche, e concentratevi su quelle che sapete che indosserete di più (lo so, è noioso, ma un giorno mi ringrazierete!). Se avete già una nutrita collezione di calzature, concedetevi un capriccio o qualcosa di tendenza: in prima posizione come trend di quest’anno ci saranno le scarpe bianche o metallizzate, a punta, col tacco grosso, stivaletti antipioggia e stivali sopra al ginocchio, scarpe maschili e sneakers comode e super colorate da abbinare praticamente a qualsiasi cosa. Nel dubbio, prendetele tutte! :D Ahahah scherzi a parte, se trovate buoni affari non lasciateveli scappare: le scarpe secondo me sono una delle scelte migliori da fare durante i saldi!


Bellezze, questi erano i miei consigli per affrontare i saldi nel modo migliore. Spero che questa piccola guida vi sia stata utile, e sono curioso di sapere voi cosa avete intenzione di comprare (o magari avete già comprato) con questi saldi!

Prima di lasciarvi, vorrei darvi un consiglio: ricordatevi di indossare capi comodi e scarpe che si infilano e sfilano facilmente (ballerine, slip on) così da risparmiare tempo e stress da prova. Inoltre, cercate di andare a fare shopping di buon umore e con un aspetto curato, altrimenti vi sembrerà che vi starà tutto malissimo e potreste perdervi qualche occasione di cui potreste pentirvi!

VI auguro buone spese e vi invito a seguirmi sui miei social Facebook, Twitter e Instagram, dove siete sempre più numerosi!


Un bacio e buona Epifania!

Enrie 

4 commenti:

  1. Io scelgo sempre capi "lussuosi" che in occasione dei saldi dimezzano il loro prezzo..
    Un bacio tesoro e auguri.

    NEW OUTFIT POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  2. Enrie, la tua guida è fantastica!!! Sono d'accordissimo con te, su tutto, soprattutto sui capi basici e le scarpe. Mi è piaciuta l'idea "nel dubbio prendete tutto"!!!
    Ma poi fantastico il consiglio di andare a fare shopping con un aspetto curato...a parte che uno lo debba avere sempre, penso che sia fondamentale. Altrimenti non ti piacerà nulla!!!
    Ti auguro un anno meraviglioso!!! Un grande abbraccio,
    Eni

    http://eniwherefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina