domenica 28 settembre 2014

TAG: 50 RANDOM FACTS ABOUT ME


E’ Domenica, il primo giorno in cui finalmente riesco a rilassarmi dopo una settimana pienissima, ed avevo voglia di pubblicare un post leggero e chiacchiericcio per chiudere la settimana (non che di solito mi cimenti in articoli di dottorato sulla biochimica, ma comunque!).

Ho pensato di partecipare al tag 50 Random Facts About Me (50 cose a caso su di me) perché mi sembrava divertente, e credo sia un buon modo per farmi conoscere da voi che mi leggete – considerando che questo blog è aperto da soli tre mesi!


Taggo: Giuliana di Makeup DelightDania di Angels Wear Heels, Francesca di Don’t call mefashion blogger, Lucia di The Fashion Politan, Eni di Eniwhere Fashion, Valeria di Coco et la vie en rose, Fran di Being beauty is not a crime, Elena di VanityNerd e ovviamente chiunque altro abbia voglia di partecipare!

Se decidete di fare il tag lasciatemi un commentino qui sotto con il link al vostro post così potrò leggere le vostre risposte :)

Spero che questo post vi piaccia! Ecco 50 cose a caso su di me: 

Instagram: EnrieScielzo

  1. Il mio secondo nome è Oscar.
  2. Sono nato nell’ora delle streghe, a mezzanotte del 31 Ottobre, ma tecnicamente il mio compleanno cade il 1° Novembre.
  3. Non riesco a dormire se la porta della camera è aperta.
  4. L'arancione è il colore che preferisco di meno in assoluto, e lo tollero solo portato in piccole dosi (ad esempio su borse e accessori, come in questo look).
  5. Mi sono laureato in Lingue & Culture Straniere con una tesi dal titolo Le pecore nere, su come la musica nera abbia influenzato la cultura bianca.
  6. Sono probabilmente la persona più freddolosa del mondo, e dormo con il piumino fino a Maggio.
  7. Conosco ogni libro di Sophie Kinsella a memoria (giuro!)
  8. La prima volta che mi sono ubriacato avevo 16 anni ed ero ad un falò su una spiaggia: mi sono scolato un’intera bottiglia di rhum, e vi lascio immaginare com’è andata a finire.
  9. Odio il rhum, per ovvie ragioni.
  10. Sono un grande appassionato di mitologia greca, e da piccolo studiavo greco con mia sorella che a quei tempi faceva il liceo classico (il che probabilmente spiegherebbe perché conosco a memoria tutto l’alfabeto greco, nonostante io non abbia fatto greco a scuola!)
  11. Ho fatto il liceo scientifico, probabilmente la scelta peggiore che potessi fare nella mia vita visto che sono una schiappa in matematica, chimica e fisica. C’è da dire che a 13 anni uno non ha molto chiaro cosa vuole nella vita, ma sono comunque contento di aver trovato la mia strada alla fine.
  12. Il mio piatto preferito in assoluto è la pizza. Potrei mangiare pizza a colazione, pranzo e cena tutti i giorni della mia vita senza stancarmene.
  13. Quando ero piccolo un pipistrello si è incastrato tra i miei capelli, e hanno dovuto tagliarmeli. Il che mi porta al fatto numero 14.
  14. Odio tagliarmi i capelli!!!
  15. Ho un tatuaggio sul polso sinistro che rappresenta gli ideogrammi della parola geisha, che vuol dire “artista” in Giapponese. Mi piaceva sia il significato della parola che l’iconografia delle geisha, un’altra delle mie grandi passioni.
  16. Adoro dormire, lo farei tutto il giorno tutti i giorni se potessi (ovviamente sotto il piumino).
  17. Non indosso quasi mai gli occhiali da sole, mi danno fastidio, e soprattutto amo guardare la gente negli occhi quando parlo.
  18. Ho adottato una parola del vocabolario italiano, e la parola è primadonna.
  19. Ho radici brasiliane da parte di madre.
  20. Non so guidare. Ho preso la patente quando avevo 18 anni ma, da allora, non ho mai più preso la macchina. Però vorrei imparare, e quindi penso che quest’anno mi riscriverò a scuola guida :\
  21. Credo di essere l’unica persona al mondo a cui non piaccia Jhonny Depp. E nemmeno Tim Burton, se è per questo.
  22. Sono un animale notturno. Non importa quanto sia stanco o quanto abbia dormito, la notte mi “sceto” come si dice dale mie parti e riesco a fare tutte le cose che non faccio durante il giorno. Compreso scrivere.
  23. Il mio più grande sogno (o meglio, uno dei miei più grandi sogni) è scattare un servizio fotografico con Tim Walker, con trucco a cura di Lisa Eldridge.
  24. Il mio profumo preferito è Parisienne di Yves Saint Laurent. Lo indosso da 5 anni, ed ogni volta me ne innamoro di nuovo. Ogni tanto cambio (quest’estate ho comprato Dolce by Dolce & Gabbana e adesso sto utilizzando Tudor), ma alla fine torno sempre a lui. Lo trovo sexy, sofisticato, da un milione di dollari.
  25. Non esco mai di casa senza mascara. Ammetto che il trucco è una schiavitù, una volta che ti abitui a vederti in un certo modo è difficile farne a meno; ma anche se ho solo un minuto per prepararmi e non ho tempo di truccarmi, del mascara non ne faccio a meno, a costo di mettermelo in ascensore.
  26. Scrivo canzoni da quando ho 16 anni, e un giorno mi piacerebbe pubblicare un album.
  27. L’estate è la mia stagione preferita in assoluto: adoro il mare, adoro la pelle abbronzata e i capelli schiariti e arricciati da sole, adoro i caffettani e soprattutto
  28. adoro gli shorts! Sono il mio capo d’abbigliamento preferito in assoluto e li indosserei tutto l’anno (se non fossi così freddoloso -.-)
  29. Barcellona è la mia città preferita al mondo (tra quelle che ho visitato). Ci ho vissuto per un periodo, e me ne sono completamente innamorato. E’ una città che ispira bellezza: a volte la Domenica uscivo e me ne andavo in giro col naso all’insù a guardare i palazzi liberty e l’immenso cielo azzurro che si perdeva a vista d’occhio. Mi piace la sua atmosfera amichevole, rilassata, semplicemente bella.
  30. Non guardo la televisione. Capita ovviamente che magari sono a pranzo e la TV è accesa, o magari sono a casa di amici e ci guardiamo un programma, ma è impossibile che mi sieda sul divano a fare zapping o cose del genere. Le uniche cose che guardo sono le serie che seguo in streaming sul computer, o vecchie videocassette di cui ho la casa piena.
  31. Ho paura di pesci. Tecnicamente si chiama ichthyofobia e, a quanto pare, ne è affetta anche Rihanna. Vi dico solo che se vedo anche il più piccolo pesciolino a mare vicino a me lancio acuti che farebbero impallidire Mariah Carey e corro più veloce di Fiona May. Il che mi porta alla cosa a caso successiva:
  32. Non mangio pesce. Nessun tipo di pesce. No, nemmeno il tonno, visto che tutti dopo che ho fatto questa affermazione mi chiedono “Ma nemmeno il tonno?”. Mi danno la nausea solo la vista o l’odore e, credetemi, essendo nato e cresciuto in una città di mare può diventare un problema. Vi dico solo che per anni il mio “cenone” di Natale è stato composto da pasta in bianco e frittata. Sad but true.
  33. Final Fantasy XIII è il mio videogioco preferito in assoluto, seguito a ruota da Final Fantasy IV, Tomb Raider, Spyro e Tekken 3. Non sono mai stato ossessionato dai videogiochi, ma con questi potevo giocare ore senza stancarmi mai.
  34. I Simpson non mi hanno mai fatto ridere, e non ho mai capito come possano essere tanto famosi.
  35. Ho una visione abbastanza costumistica della moda: per me gli abiti sono costumi di scena, ci permettono di interpretare un personaggio, quello che vorremmo essere quel giorno. Per questo il mio stile è sempre diverso - a volte è romantico, a volte punk, a volte sexy, a volte maschile ed altre volte ladylike. A volte sono una geisha e a volte sono un gatto. Mi piace giocare ad interpretare ruoli diversi, senza escludermi nessuna possibilità
  36. Zuppa inglese è il mio gusto di gelato preferito.
  37. Porto gli occhiali, anche se raramente li indosso per uscire.
  38. La parte del mio corpo che mi piace di più è il sedere.
  39. Sono notoriamente incapace di asciugarmi i capelli con spazzola e phon, infatti di solito li lascio asciugare all’aria. Probabilmente è per questo che sono sempre così ribelli e incasinati. Come me, del resto.
  40. Il mio personaggio Disney preferito è Ariel.
  41. Un paio di anni fa mi è stato chiesto di partecipare a un game show su un TV nazionale in una puntata dedicata ai 7 Peccati Capitali, dove rappresentavo la Vanità.
  42. Adoro ballare. E’ la cosa mi fa sentire meglio in assoluto: datemi una pista da ballo e un gin lemon e mi avrete fatto felice! :)
  43. Mi piacciono tantissimo i fiori: i miei preferiti sono i narcisi, le rose bianche e i fiori di ciliegio.
  44. Il mio amore per la scrittura è un dono di famiglia: mio nonno paterno era un giornalista di cronaca, mia nonna materna una poetessa pubblicata.
  45. In tema di poesie, la mia preferita è Non mi pento di niente di Gioconda Belli.
  46. Ogni volta che guardo Lilo & Stitch piango durante la scena in cui Stitch si perde nel bosco e legge il libro del Brutto Anatroccolo.
  47. Adoro disegnare vestiti e accessori, e un giorno spero di poter lanciare una mia collezione.
  48. Credo che l’uovo sia nato prima della gallina.
  49. Il mio motto nella vita è una frase di Eleanor Roosvelt: “Fa’ ogni giorno una cosa che ti spaventa.”
  50. Ho sempre preferito viaggiare in autobus rispetto al treno: ho bisogno di un lento distacco dal posto da cui parto, di arrivare con calma al posto in cui sono diretto. Non ho fretta, sono ancora giovane, e ho ancora voglia di scoprirmi a guardare fuori dal finestrino, osservare tutti i luoghi in cui potrei essere, tutte le strade che potrei prendere, tutte le vite che potrei vivere.

Ragazzi, queste erano 50 cose a caso su di me, le prime che mi venivano in mente. Spero che parteciperete in tanti a questo tag, e non vedo l'ora di leggere le vostre risposte! Intanto, se volete scoprire di più su di me vi invito a seguirmi su Facebook, Instagram e Twitter, dove posto cose a caso regolarmente!

Un bacio a tutti e buona domenica!

Enrie

9 commenti:

  1. Grazie del tag, Enrie!
    Che onere, non sono sicura di avere 50 cose così interessanti da dire su di me.. ma adoro leggere e curiosare tra le vite degli altri! ;)
    E mi hai ricordato che devo riguardare Lilo e Stitch <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo Lilo& Stitch! *O*
      Sono sicuro che le cose ti verranno in mente! Ora hai un altro post da aggiungere agli altri mille che devi fare, giusto per renderti la vita più semplice ahahah :P

      Elimina
  2. Ciao Enrie, che onore essere stata taggata insieme ad alcune delle mie blogger preferite :-) Spero non ti dispiaccia ma non scrivo mai post sui tag, d'altra parte mi ha fatto tanto piacere conoscerti meglio. Ho scoperto che abbiamo tante cose in comune, quali la dipendenza da piumino, l'amore per la mitologia greca (io il greco ahimè l'ho studiato), ma soprattutto la tua concezione della moda "dress to express". Io non esco mai senza mascara, ne porto uno in borsa casomai per qualche evento imprevisto uscissi di casa con le ciglia nude! Complimenti per il post scritto come sempre in modo brillante :-) grazie ancora per la nomination, buona serata!
    Baci,
    Coco
    Coco et La vie en rose / Bloglovin / Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale! Figurati, ognuno è libero di fare ciò che vuole, mi piaceva l'idea del tag per fare comunità e conoscersi un po' meglio, ma è giusto che i nostri blog rispecchino noi stessi :) Mi fa piacere che abbiamo così tante cose in comune, così quando ci vedremo potremmo parlare di Dafne e Apollo mentre ci scambiamo consigli sui mascara :P

      Un bacio!

      Elimina
  3. Adoro!

    C'è un nuovo OUTFIT online, cosa ne pensi?

    BABYWHATSUP.COM, c'è anche una nuova sezione giveaway,ti aspetto!

    RispondiElimina
  4. abbiamo alcune cose in comune come ad esempio il gin lemon durante il ballo, gli occhiali sl in casa e mai mai la televisione :)

    RispondiElimina