giovedì 26 giugno 2014

MODA UOMO: 10 TREND PER LA PRIMAVERA/ESTATE 2015

Backstage picture from Dolce & Gabbana.

Mancano ancora tre giorni alla chiusura delle fashion week maschili (attualmente di scena a Parigi), ma già da ora si riescono già a individuare le macrotendenze che caratterizzeranno la moda uomo per la primavera/estate 2015.

È una moda che attinge molto dai trend femminili che abbiamo visto nel 2014, con trionfi di metallizzati, stampe floreali declinate in nuance cupe e un gusto per le stampe retrò, con spiccate influenze anni ’70 (Topman, Katie Eary).

E’ un uomo, quello della prossima stagione, che esplora i vari lati di sé: può essere il torero di Dolce& Gabbana o un bambino in salopette dai colori playground; può giocare a fare il capitano di uno yatch con elementi da crociera e richiami marinière (Etro) o riscoprire il suo io femminile osando scolli a barca, monospalla, foulard da collo e crop top (JW Anderson). Oppure ha semplicemente voglia di rilassarsi e dedicarsi ai suoi sport preferiti, come la boxe (Montclear Gamme Bleu). Insomma, un uomo che ha voglia di divertirsi, di sperimentare e di prendersi un po’ meno sul serio.

I volumi sono volutamente ampi e comodi, per potersi muovere liberamente, oppure attillatissimi che strizzano l’occhio al guardaroba di lei. Le lunghezze si sovrappongono, con T-shirt indossate su maglie e maniche lunghe e stratificazioni di camicie, gilet e casacche. 
La palette si estende dal bianco al nero passando per tutte le sfumature di grigio, con tocchi di giallo, arancio e rosso per profili, tasche e colletti (Calvin Klein Collection). 
Per la sera, i completi sono total black o total white, ma c’è chi azzarda bordeaux, blu pavone e indaco.

Ecco a voi i dieci trend per la primavera/estate 2015 direttamente dalle passerelle di Milano, Parigi e Londra.


There are still three days left at the end of the mens fashion weeks (currently on stage in Paris), but you can already guess the trends that will characterize men's fashion for spring/summer 2015. 

It is a fashion that draws a lot from the women trends we saw in 2014, with triumphs of metallics, floral prints declined in dark shades and a taste for retro prints, with strong influences from the 70s (Topman, Katie Eary). 

It's a man who explores the various sides of himself: he may be the Dolce & Gabbana torero or a child in playground-coloured overalls; he can play the captain with cruise elements and marinière influences (Etro) or get in touch with his female side daring boat neclines and one-shoulders, foulards and crop tops (JW Anderson). Or maybe he just wants to relax and watch his favorite sports, such as boxing (Montclear Gamme Bleu). In short, a man who wants to have fun, to experiment and to take himself a little less seriously. 

The volumes are deliberately wide and comfortable to move around freely, or skintight like hers. There's a layering of lengths, with T-shirts worn over long sleeves and layers of shirts, vests and jackets. 
The palette ranges from black to white through all the shades of gray, with touches of yellow, orange and red for profiles, pockets and collars (Calvin Klein Collection). 
For the evening, the suits are all black or all-white, but there are those who dare burgundy, peacock blue and indigo

Here are the ten trends for spring/summer 2015 straight from the catwalks of Milan, Paris and London.

CASUAL FRIDAY
Dunhill, Andrea Pompilio, Julien David, Kent & Curwen

Seri, ma non troppo. Da oggi, i pantaloni classici sono abbinati a maglioncini sportivi, e giacca e cravatta si portano con le sneakers. La camicia sì, ma fuori dal pantalone. Un mix di tagli sartoriali e guardaroba da weekend si fondono in uno stile disinvolto e rilassato, che permette di passare dalla mattina alla sera senza tornare a casa a cambiarsi.

Why so serious? Classic pants are now paired with casual sweaters, and suits and tie are worn with sneakers. Yes to shirts, but outside the trousers. A mix of tailoring and weekend wardrobe merge into a more relaxed style which allows you to go from day to night without coming home to change your clothes.

BAD BOYS
Ada + Nick, SANKUANZ, Bobby Abley, Sibling

Discoli di tutto il mondo, riunitevi: se anche voi a scuola eravate sempre dalla parte dei cattivi sulla lavagna, è giunto il vostro momento di rifarvi con chiodi di pelle e adorabili stampe villain, che uniscono al lato ludico una vena decisamente rock.

Urchins from around the world, come together: if you were always on the "bad" side of the blackboard at school, it's now your time to get even with leather jackets and adorable villains prints that combine playful with rock.

ARTPOP
SANKUANZ, Moschino, Issey Miyake, DSQUARED2

Stampe fumetto, icone pop e tessuti in technicolor rinnovano i grandi classici con ironia a tratti trash.
Dai dettagli animalier al camouflage arcobaleno, passando per color blocking a tinte acide e loafers con gli smiley (Moschino).

Cartoon prints, pop icons and fabrics in technicolor renew the great classics with humor sometimes trashy. 
From the animalier details to rainbow camo, through acid colour-blocing shades and smiley loafers (Moschino).

KARATE KID
Astrid Andersen, La Perla, Craig Green, Alexander McQueen

Dal paese del Sol Levante, influenze orientali per le casacche che ricordano tenute da judo, cinture obi e pantaloni da karateka. I colori sono quelli dello yin e dello yang, con incursioni di tinte forti e vibranti come il cremisi, l’arancio, il pesca o il rosa acceso che fanno subito pensare a fiori di loto, peonie e ikebana.


From the land of the Rising Sun, oriental influences for jackets the recall judo uniforms, obi belts and karateka pants. The colors are those of the yin and the yang, with hints of bright, vivid colours like crimson, orange, peach or hot pink which immediately recall lotus flowers, peonies and ikebanas.

HIPPIE YA YE
Katie Eary, JW Anderson, Topman Design, Andrea Pompilio

Omaggio agli anni ’70. Rispolverate i vostri vecchi dischi dei Bee Gees e tirate fuori i vostri jeans a zampa, perché è in arrivo un’ondata di camicie aperte fino all'ombelico, fantasie psichedeliche, segni della pace e stampe vintage. Anche in versione dandy o nerd. This is the age of Aquarius.

Ode to the 70s. Dust off your old records of the Bee Gees and pull out your bell-bottom jeans, because a (new age) wave of shirts open to the navel, psychedelic patterns, peace signs and vintage prints is coming! This is the Age of Aquarius. 

GESSATO 2.0
Tiger of Sweden, Matthew Miller, Casley - Hayford, JW Anderson

Sarà un mio limite, ma non riesco a farmelo piacere. Il gessato su una ragazza mi sa un po’ di donna d’affari anni ‘90, sugli uomini mi fa subito pensare ai gangster della vecchia Chicago. Comunque sia, visto che è stato riproposto in tutte le salse da una miriade di stilisti, non mi resta che mettermi l’anima in pace e confidare nel vostro buon senso.

My bad, I don't like it. Pinstripe on a girl makes me think of old-fashioned buisness women, while on men it just reminds me of old Chicago gangsters. However, since it has been proposed in many different ways by almost every designer I guess I'll just have to put my soul at rest and trust in your common sense.

HEAVY METAL LOVER
Xander Zhou, Common, Ada + Nick, James Long

Un trend che non pare intenzionato a fermarsi è quello dei finish metallici, che ci siamo ormai abituati a vedere da un paio d’anni sulle passerelle internazionali. Il loro segreto? Si abbinano praticamente a tutto!

Per la prossima stagione, i metallizzati invadono il guardaroba di lui su giacche, bomber e pantaloni da space era. 

Da portare di sera, ma anche di giorno.

A trend that does not seem willing to stop is that of the metallic finish thet's been so popular on international catwalks for the last couple of years. The secret? They go with almost anything! 
For next season, metallics get into his wardrobe with space era bomber jackets and futuristic trousers. 
To sport at night, but also for daytime.

NATURA MORTA
Pringle of Scotland, N°21, MSGM, Oliver Spencer

Da quando è uscito “Il diavolo veste Prada” gli stilisti stanno ci vanno sempre molto cauti con il “floreale in primavera”, e quindi ricorrono a escamotage per presentarlo nelle loro collezioni sotto una diversa luce. Quest'anno tocca a stampe fleuri in toni plumbei, per un’eleganza discreta ma mai scontata.

Since "Devil Wears Prada" came out, designers are always be very careful with the "floral for spring" thing, and they try to come up with all sort of tricks  introduce it into their collections. This year, it's time for fleuri prints in leaden tones, for a discreet yest unpredictable elegance.

FREESTYLE
Astrid Andersen, Christopher Shannon, Nasir Mazhar, Vivienne Westwood

L’uomo in versione tempo libero attinge liberamente dalla musica hip hop e dallo stile rapper, con pantaloni larghissimi, felpe in tessuti tecnici e stampe graffiti in perfetto stile street art.

The leisure version of the SS15 man draws freely from the hip hop and rap style, with baggy pants, sweatshirts in technical fabrics and graffiti prints en hommage to street art.

CROP IT LIKE IT’S HOT
Bobby Abley, Astrid Andersen, Palmer - Harding, JW Anderson

Ho lasciato in ultimo il trend secondo me più interessante, non tanto in termini estetici ma di innovazione: i crop top da uomo! Fondamentalmente, si tratta di micro-canotte avvistate sulle passerelle londinesi di Astrid Andersen, Bobby Abley e JW Anderson. So già che molti di voi storceranno il naso, io invece penso che fosse finalmente ora che la moda maschile si mettesse in pari con quella femminile, al di là del gusto personale. Vi dirò di più: credo che questo trend prenderà piede non solo nell’ambiente gay e tra i miei adorati ladyboy, ma anche tra molti maschietti fanatici della palestra per cui ogni scusa è buona per mettere in mostra gli addominali.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere le vostre opinioni su questo e gli altri trend che vi ho proposto, e quali sono i vostri preferiti!  

I saved for the ending the trend which in my opinion is the most interesting, not so much in terms of aesthetics but of innovation: mens crop tops! Basically, it is micro-tank top spotted on the London catwalks of Astrid Andersen, Bobby Abley and JW Anderson. I know that many of you will turn up their nose, but I think it was finally time for mens fashion to put up with womenswear - beyond personal taste. I will tell you more: I think this trend will take hold not only in the gay community and among my fellow ladyboys, but also among many gym fanatics who don't miss a chance to show their your abs. 

What do you think? Let me know your opinions on this and the other trends that I have shown, and which ones are your favorites!


Photo source Vogue UK

26 commenti:

  1. Per me i Bad Boys e i gessati, sono molto più maschili anche se sono agli antipodi!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bad boys sono anche i miei preferiti ahahah :P

      Elimina
  2. A me le stampe floreali per l'uomo proprio non mi piacciono!!
    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm dipende dalla stampa, queste nei toni del grigio le trovo molto classy, anche se forse più adatte all'inverno che alla primavera :)

      Elimina
  3. Gran belle scelte

    WWW.ANGELICHIC.COM

    RispondiElimina
  4. Mi piace sempre il gessato da uomo, top dell'eleganza maschile.... ma i crop top proprio no: orrore!!!!!!
    Happy friday!
    Ciao bellissima!!!
    http://expressyourselfbypaolalauretano.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Sempre il top!

    Un nuovissimo post tutto sul Made in Italy online che ne pensi?
    BABYWHATSUP.COM

    RispondiElimina
  6. Il floreale sui maschietti non mi convince molto. preferisco il gessato!
    Alessia
    New post
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quanto pare solo a me non piace il gessato ahahah :D

      Elimina
  7. Io adoro il gessato, classe infinita.
    No assoluto alle stampe fiorate e al trend giapponese.
    Un bacio

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo parere Dania, è sempre utile sapere le opinioni altrui! Io il gessato lo trovo un po' demodé, vedremo se qualche pezzo delle nuove collezioni riuscirà a farmi cambiare idea :) Buona serata e a presto!

      Enrie

      Elimina
  8. i love your post, nice pictures. new post on my blog http://jenniquecreatives.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. Allora, non ti dico che mi piace il gessato se no mi mandi a quel paese ;))))
    Lo stile che mi piace di più comunque è il casual friday. Lo trovo cosi moderno e attuale.
    Buon fine settimana,
    Eni

    http://eniwherefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah figurati, i gusti sono gusti e - a quanto pare - il gessato solo a me non piace! Che poi in realtà non è nemmeno che non mi piace, questi look da sfilata li trovo tendy e molto editoriali, ma nel quotidiano non so, non mi convince!
      Concordo sul "casual friday", trovo che rispecchi di più lo stato attuale delle cose perché è meno "ingessato" di come ci vorrebbero far credere siano gli uomini :)

      Un bacio e buon weekend! Muààà!

      Elimina
  10. Cool trends! Should show this post to my bf :) I'd love it if you dropped by to my blog at
    www.JuneWantsItAll.com and we could also connect on Twitter, Facebook ,Bloglovin and Pinterest
    Keep in touch
    xx
    June

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Absolutely, sharing is caring :) I will definitely get in touch! Have a good weekend!

      Elimina
  11. Me encanta la moda masculina y nos has mostrado unas excelentes colecciones!!!
    Un beso

    http://cocoolook.blogspot.com.es

    RispondiElimina
  12. Nice inspiration :). Love your blog :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. awww thanks, that's really nice of you! (:

      Elimina
  13. elegantissimi i gessati e fighissimi i bad boyes!
    Fabrizia – Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me il completo con la stampa di Ursula ha stravinto! :D

      Elimina