martedì 30 dicembre 2014

ONLY TIME - A KENZO SWEATSHIRT FOR NEW YEAR'S EVE


ONLY TIME

Ultimo outfit dell’anno! Come vi ho detto anche su Twitter, il freddo e l’influenza mi stanno devastando, ma ci tenevo a farvi gli auguri per questo chiusura del 2014 e l’inizio del nuovo anno, che mi auguro ci riservi tante belle sorprese, incontri emozionanti, sogni che si realizzano e viaggi da intraprendere.

Per questo look ho scelto una felpa speciale in cotone lurex firmata Kenzo,  abbinata ad una semplice  camicia bianca, gonna con velo e scarpe da ginnastica Puma Trinomic (comodissime!) per un mood elegante ma allo stesso tempo pratico e comodo. Mi è piaciuta molto la stampa verde lime della sweatshirt, con motivo di ingranaggi di un orologio, perché simboleggiano quello che vorrei augurarvi per il 2015: tempo

venerdì 19 dicembre 2014

SOUND OF THE UNDERGROUND


COME INDOSSARE I METALLIZZATI

Negli ultimi tempi si è parlato spesso del trend dei metallici: gettonatissimi non solo questa stagione ma proposti anche da tanti stilisti per la Primavera/Estate 2015 (Au Jour Le Jour, Dsquared2, Roberto Cavalli, Fausto Puglisi), questa moda è sicuramente una delle più hot e divertenti del momento, soprattutto sotto le feste di Natale.

Molte persone mi contattano chiedendomi quale sia il modo migliore per portarli, in quanto trovano sia una tendenza “difficile” da indossare senza risultare chiassosi. Eccovi dunque i miei consigli per sfoggiare liberamente i vostri capi metallizzati preferiti, per dare un tocco di luce (e di glamour) ai vostri completi.

giovedì 18 dicembre 2014

TO BUY OR NOT TO BUY: NOVEMBER 2014



TO BUY OR NOT TO BUY: NOVEMBER 2014

Lo so, lo so: siamo quasi a Natale, quindi sono un tantino in ritardo per parlarvi dei miei preferiti di NovembreA mia discolpa, devo dire che sto lavorando come un mulo, ho tantissimi eventi a cui sto partecipando e, come potrete notare dalle foto, ho appena finito di far imbiancare la mia camera, quindi per quasi una settimana ho vissuto accampato nel salotto.

Comunque, oggi sono finalmente rientrato in possesso delle mie stanze e posso finalmente pubblicare il post dei prodotti che mi sono piaciuti di più (e di meno) il mese scorso, in modo da potervi dare qualche dritta per i vostri prossimi acquisti.

mercoledì 17 dicembre 2014

CONTEST: SCOPRI COME VINCERE UNA NISSAN MICRA FREDDY



CONTEST: SCOPRI COME VINCERE UNA NISSAN MICRA FREDDY

Chi ha detto che i selfie non servono a niente? Con Nissan Micra Freddy la vostra foto potrebbe farvi vincere una splendida auto nuova!

martedì 9 dicembre 2014

SHE WALKS IN BEAUTY


SHE WALKS IN BEAUTY 

Ci sono momenti in cui la moda diventa poesia pura; altre volte, invece, accade l’esatto contrario, e cioè che una poesia possa diventare moda.

E’ quello che è successo a me qualche giorno fa, rileggendo She walks in beauty di Lord Byron, una delle mie poesie preferite. Quei versi mi hanno ispirato, mi hanno aiutato a raccontare una storia suggerendomene i colori e le atmosfere, ed è così che è nato questo look da dark lady, un total black con accostamenti materici inusuali e texture lucide che riflettono le mille luci colorate delle stradine e dei vicoli della mia città.

giovedì 4 dicembre 2014

venerdì 28 novembre 2014

MAKEUP FOREVER "MAT VELVET +" REVIEW


MAKEUP FOREVER MAT VELVET +

Ciao bellezze e buon Venerdì! 

Vi chiedo scusa se sono un po’ assente sul blog, ma sono in un periodo davvero incasinatissimo, sto lavorando a tempo pieno e tra vari impegni e servizi fotografici non trovo mai un momento per sedermi e scrivere con calma! In questi giorni però sto creando vari outfit e quindi li vedrete presto sul blog; nel frattempo, potete sempre seguirmi sui miei social Facebook, Twitter e Instagram dove posto con regolarità (o almeno, ci provo! :P )

Innanzitutto, volevo approfittare di questo post per ringraziare Federica Caiazzo di Fashion Collision per avermi intervistato e avermi dato modo di parlare un po’ più di me, del mio lavoro e del mondo androgino: mi ha fatto davvero piacere di avere l’occasione di parlare di temi a me molto cari, quindi se vi va vi lascio il link qui per leggere l’intervista! Spero vi piaccia!

Oggi volevo parlarvi di un prodotto che ho utilizzato tantissimo questo mese, e ho pensato di fare una piccola recensione che spero possa tornarvi utile, soprattutto a chi ha la pelle molto grassa e non trova mai un fondotinta adatto: si tratta del Matt Velvet + matifying foundation di Makeup Forever, e ringrazio MakeupByTiffanyD per avermelo fatto scoprire, perché lo trovo davvero un ottimo prodotto.

domenica 16 novembre 2014

COME "RICICLARE" I TRUCCHI CHE NON UTILIZZIAMO PIU'



L’altro giorno sono stato in giro tutto il giorno, ho avuto mille cose da fare e mi hanno invitato ad un aperitivo subito dopo il lavoro. Non potendo tornare a casa a cambiarmi o a rifarmi il trucco, mi sono dovuto ingegnare con quello che avevo con me: cipria, illuminante e rossetto. Ho applicato l’illuminante come ombretto (ne avevamo già parlato qui) e sfumato un po’ di rossetto sulle guance al posto del fard per dare un tocco di salute: una trasformazione, in pochi minuti e con pochi gesti avevo di nuovo un aspetto fresco e in ordine.

Così mi è venuta l’idea di scrivere questo post su come “riciclare” trucchi che non utilizziamo, o nel caso in cui abbiamo dimenticato i nostri prodotti preferiti a casa. Trovo sia una guida piuttosto utile, perché è capitato e capita a tutti di avere un fondotinta troppo chiaro, una terra troppo aranciata o un rossetto che non ci dona particolarmente, per i quali magari abbiamo anche speso parecchio! Inoltre, questi consigli sono una man santa quando andiamo in vacanza e vogliamo ridurre al minimo la nostra beauty bag, o ci accorgiamo troppo tardi di non aver portato il mascara (sul serio, come si fa a vivere senza mascara?!?).

Il makeup è immaginazione, e bastano un po’ di inventiva e un po’ di vecchia e sana “arte di arrangiarsi” per trovare nuovi modi di utilizzare i nostri vecchi trucchi. Ecco come!

venerdì 31 ottobre 2014

HALLOWEEN LAST MINUTE: 8 IDEE PER COSTUMI VERY CHIC


Tim Walker

Buongiorno e buon Venerdì!

Oggi è Halloween, una festa che ho sempre adorato particolarmente, soprattutto perché è la notte del mio compleanno (ebbene sì, sono nato nell'ora delle streghe!); questa è una delle ragioni per cui mi è sempre piaciuto festeggiare questa ricorrenza!

Ho deciso di scrivere questo post per tutti coloro che, come me, tendono sempre a procrastinare, chi non ha avuto tempo per prepararsi un costume, o chi magari è stato invitato a una festa all'ultimo minuto e ha bisogno di qualche idea facile e veloce da realizzare. Promesso, non vedrete né diavoletti né coniglietti nelle immagini qui sotto, ma costumi ispirati a dark ladies secondo me molto chic. 


martedì 28 ottobre 2014

STYLEGUIDE: COME SCEGLIERE GLI STIVALI PERFETTI

Jane Fonda in Barbarella

STYLEGUIDE: COME SCEGLIERE GLI STIVALI PERFETTI

Stivali! Ankle boots, polacchini, anfibi, bikers, galosce, knee-high, camperos…li adoro tutti, nessuno escluso! Gli stivali sono infatti la mia calzatura preferita, ed è proprio di loro che voglio parlarvi oggi!

Da Nancy Sinatra a Catwoman, ogni donna conosce l’importanza di queste fantastiche calzature; piacciono al gentil sesso ma anche agli uomini, che spesso considerano un bel paio di stivali alti più sexy di uno stiletto.

Ormai in commercio ce ne sono davvero di tantissimi tipi – da quelli super casual a quelli vagamente fetish – e trovare il modello più adatto a noi e alla nostra fisicità può essere un dilemma! Per questo ho pensato di darvi qualche consiglio e aiutarvi a scegliere tra le tante proposte, tenendo in considerazione le varie altezze, i tipi di tacco, le fibbie e tutte le altre componenti che entrano in gioco quando si tratta di scegliere e comprare gli stivali perfetti.

Non importa che abbiate le gambe corte, i polpacci grossi o i piedi larghi: c’è un paio di stivali adatto anche a voi, basta saper riconoscere quali sono!

venerdì 17 ottobre 2014

ALEXANDER WANG X H&M: LA COLLEZIONE COMPLETA


ALEXANDER WANG X H&M: LA COLLEZIONE COMPLETA 

Buon Venerdì 17 bellezze!

Nuova collaborazione per H&M, la catena low-cost scandinava che quest’anno ha deciso di legarsi allo stilista statunitense Alexander Wang per la capsule collection invernale che porta il suo nome.

Dopo le numerose partnership con Viktor& Rolf, Versace, Roberto Cavalli, Jimmy Choo, Marni, Lanvin e la più recente con Isabel Marant - solo per citarne alcune, - il brand svedese ha finalmente presentato ieri sera al Washington Heights la tanto attesa collezione (era stata preannunciata ad Aprile al Coachella) sotto gli occhi attenti di una front-row capeggiata

martedì 14 ottobre 2014

BOURJOIS "123 PERFECT CC CREAM" REVIEW & SWATCHES


BOURJOUIS 123 PERFECT CC CREAM SWATCHES & REVIEW  

Il vantaggio di avere due cugine fidanzate con ragazzi stranieri è che ad ogni loro viaggetto “romantico” posso mandarle in spedizione da Sephora, Boots, Ulta e altre catene alla ricerca di prodotti introvabili qui in Italia (e che non ho voglia di comprare online pagando esose spese di spedizione).

Durante l’ultima capatina di mia cugina a Londra mi sono fatto prendere la 123 Perfect CC Cream di Bourjois, brand francese di cui avevo già avuto modo di provare alcune cose e che mi è sempre piaciuto molto soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. 

Questa crema l’avevo già vista su vari blog e canali Youtube, e mi incuriosiva molto: alla fine si è rivelato uno dei prodotti che ho utilizzato di più quest’estate, e oggi vorrei parlarvene perché penso sia una scoperta molto interessante in fatto di makeup “low-cost”

venerdì 10 ottobre 2014

MY BIRTHDAY WISHLIST!





MY BIRTHDAY WISHLIST 

Buon Venerdì!

Finalmente weekend! Ci voleva proprio! Sono incasinatissimo in questo ultimo periodo e ho tantissime cose da fare, tra la promozione di Tudor (qui il post se ve lo siete persi), viaggi, nuovi lavori e tante altre idee di cui vi parlerò presto! 


Oggi finalmente riesco a rilassarmi e un po', e ne ho approfittato per stilare una "lista di desideri" per il mio compleanno, che cade tra una ventina di giorni, il 1° Novembre! 

Ovviamente ho inserito un sacco di prodotti beauty perché, insomma, sì, mi conoscete, più qualche extra come libri e fashion items! Alcuni sono più accessibili, altri un po' meno, ma in fondo il bello delle wishlist è proprio questo, no? :) 

Ecco a voi i miei desideri: c'è qualcosa che vorreste anche voi? 

martedì 7 ottobre 2014

GIVEAWAY: VINCI UNA SPLENDIDA COLLANA FIRMATA LES MARTEAU


GIVEAWAY LES MARTEAU


Ciao a tutti bellezze! Oggi sono contentissimo di presentarvi il primo giveaway su questo blog, perché abbiamo superato i 400 followers su Instagram e ho pensato di ringraziarvi con un regalo speciale: una splendida collana Les Marteau a vostra scelta dalla nuova collezione Woodland.

domenica 28 settembre 2014

TAG: 50 RANDOM FACTS ABOUT ME


E’ Domenica, il primo giorno in cui finalmente riesco a rilassarmi dopo una settimana pienissima, ed avevo voglia di pubblicare un post leggero e chiacchiericcio per chiudere la settimana (non che di solito mi cimenti in articoli di dottorato sulla biochimica, ma comunque!).

Ho pensato di partecipare al tag 50 Random Facts About Me (50 cose a caso su di me) perché mi sembrava divertente, e credo sia un buon modo per farmi conoscere da voi che mi leggete – considerando che questo blog è aperto da soli tre mesi!

giovedì 25 settembre 2014

"TUDOR" BY COQUILLETE PARIS: CAMPAIGN + VIDEO

Quando mi hanno proposto di diventare testimonial per un profumo ero fuori di me dalla gioia: in primis perché, per un modello, lavorare alla campagna di un profumo è uno dei lavori migliori che ti possa capitare; in secondo luogo, perché quando Rosa ed Elise – le fondatrici di Coquillete Paris – mi hanno spiegato il concetto dietro Tudor me ne sono innamorato follemente!

Tudor è il sesto profumo della collezione firmata Coquillete Paris ispirata ai viaggi e, di questi, rappresenta l’ultimo e il più difficile: quello dentro se stessi.

E’ un profumo introspettivo, ipnotico, evocativo: il nome stesso richiama alla mente la fine della Guerra dei Cent’anni, con la rosa atta a simboleggiare la pace che arriva dopo un lungo e faticoso percorso.

Questa la sua composizione:

mercoledì 17 settembre 2014

UN WEEKEND A FIRENZE PER IL "PITTI FRAGRANZE" CON COQUILLETE PARIS


UN WEEKEND A FIRENZE PER IL "PITTI FRAGRANZE"

Ciao bellezze!

Se mi avete seguito sui miei social Facebook, Instragram e Twitter avrete notato che questo weekend sono stato nella splendida Firenze in occasione della dodicesima edizione di Pitti Fragranze - il più grande evento italiano dedicato alla profumeria artistica internazionale - per il lancio di Tudor, la nuova fragranza firmata Coquillete Paris di cui sono testimonial (ve ne parlerò presto sul blog!).

Come potete immaginare, è stata un’esperienza bellissima ed esaltante, che mi ha permesso di conoscere meglio il mondo dei profumi e scoprire nuovi brand con un sacco di idee e proposte interessanti!

Il salone ospitava ben 243 marchi tra i più qualificati al mondo, ed il tema scelto quest’anno per il layout (a cura di Alessandro Moradei) era “Profumi & Parole” – tema che ho semplicemente adorato essendo linguista, avido lettore e – ovviamente – blogger! :) Lo scopo era quello di creare un inedito percorso dedicato al dialogo tra le fragranze e la parole che poeti e scrittori hanno scelto per raccontarle, collegandosi idealmente al progetto-installazione “Verba Olent – Viaggio nella letteratura del profumo” nato da un’idea di Silvia Bruno Ventre e curato da Giovanna Zucconi, giornalista e anima del brand Serra & Fonseca. Questo angolo di Fragranze è stato sicuramente uno di quelli che mi ha emozionato di più in assoluto: dalla Bibbia alla Divina Commedia, da Omero a Pascoli passando per Shakespeare, Goethe, Baudelaire, ha preso vita una scia di profumo che legava personaggi, storie, emozioni, memorie, una traccia invisibile che trasforma il profumo in parola, come hanno fatto i più grandi scrittori della storia in passato. Gli 80 testi scelti e gentilmente offerti da Mondadori erano divisi in tre categorie ben note agli appassionati di profumi: testa, cuore e fondo – una piramide olfattiva utilizzata come metafora per ordinare poesie, racconti, romanzi.

martedì 9 settembre 2014

BACK TO SCHOOL: 10 OUTFIT D'ISPIRAZIONE



BACK TO SCHOOL: 10 OUTFIT D'ISPRAZIONE

Back to school: si riparte!

Il primo giorno di scuola o di università ci sembra sempre il più importante, soprattutto se ci troviamo in una classe nuova e ci teniamo a fare una buona impressione sui nostri nuovi compagni e sui professori.  E’ un momento che un po’ ci elettrizza e un po’ ci spaventa, ed è per questo che ho deciso di creare alcuni outfit scegliendo i trend di stagione e reinterpretandoli in maniera fresca e giovanile, per dare a tutte voi che vi accingete a riprendere il vostro studio matto e disperatissimo qualche idea per ricominciare il nuovo anno scolastico con un po’ di spensieratezza e un pizzico e di glamour in più.

C’è uno stile per tutte: dalle più romantiche alle più grunge, dalle patite di capi vintage alle fanatiche delle stampe: basta saper scegliere – e mischiare – i capi più cool dell’autunno, abbinandoli a pezzi estivi che già avete nell’armadio per un perfetto guardaroba da mezza stagione

Ecco a voi dieci outfit di ispirazione per ricominciare la scuola (o l’università) con il piede giusto!

mercoledì 27 agosto 2014

VMA 2014: I LOOK DELLE STAR


VMA 2014

Moda e musica: un connubio perfetto, un legame indissolubile che unisce due mondi complementari e partorisce stili e tendenze come nient’altro riesce a fare. Basti pensare ai Sex Pistols, Janis Joplin, Amy WinehouseDiana Ross, Madonna, Kurt Cobain: tutte le più grandi star del mondo della musica sono state - a loro modo - icone di stile e veri e propri trendsetter, lanciando mode che ancora oggi ispirano gli stilisti e i fashionisti di tutto il mondo. Ecco perché i Video Music Awards è uno degli eventi più importanti non solo nel panorama musicale, ma anche in quello modaiolo.

giovedì 21 agosto 2014

INTERVIEW: JOSEPH HARWOOD


INTERVIEW: JOSEPH HARWOOD 
ENGLISH TRANSLATION BELOW

Che cos’è l’androginia? L'ho chiesto a Joseph Harwood - makeup artist e creatore del canale youtube PerfectAndrogyny - per fare luce su un argomento di cui vi parlo spesso, ma sul quale mi sembra ci sia ancora poca chiarezza a riguardo.

Joseph ha cominciato la sua carriera di modello androgino a 15 anni, prima di scoprire la sua passione per il trucco; il suo talento e la sua determinazione lo hanno portato a vincere il concorso di Simon Cowell You Generation alla ricerca dei migliori makeup artist del mondo, ha lavorato recentemenre con alcune drag queen del reality show Ru Paul's Drag Race e sta per lanciare la linea di pennelli che porta il suo nome.

Di sé dice: “Il mio corpo è maschile, la mia anima ha due sessi, la mia mente nessuno”. 
The Ladyboy è felice di presentarvi in esclusiva l'intervista a Joseph Harwood! 

mercoledì 13 agosto 2014

THE BALM "MARY-LOU MANIZER" REVIEW & SWATCHES


THE BALM MARY-LOU MANIZER 

Mary-Lou Manizer è uno di quei prodotti che è rimasto nella mia wishlist per secoli. Ogni volta che andavo in profumeria lo guardavo con occhi avidi, ma poi il prezzo mi frenava sempre perché spendere circa 16 euro solo per un highlighter mi sembrava un po’ eccessivo. Alla fine, però, mi sono accorto che l’illuminante è il prodotto che utilizzo di più in assoluto (dopo il mascara) e quindi ho deciso di acquistarlo, anche perché quello che usavo prima – il Face Contour Kit di Sleek - mi era finito.

Inizio col dire che i packaging di The Balm sono tra i miei preferiti in assoluto: divertenti, colorati, hanno tutti delle stampe vintage di pin-up, vecchie riviste di moda e bellocci alla James Dean; i toni femminili e i nomi ammiccanti per me lo rendono un brand davvero invitante, e i prodotti all’interno non sono da meno!

Mary-Lou Manizer si presenta come un illuminante in polvere color beige dorato, dal finish setoso e ultra brillante. La confezione è carinissima, una foto segnaletica di questa Mary-Lou accusata di essere “troppo carina, troppo popolare” con tanto di carta d’identità del brand e impronte digitali sul retro.

sabato 9 agosto 2014

LA VALIGIA PERFETTA: HOW TO PACK LIKE A PRO

COME PREPRARE LA VALIGIA PERFETTA
HOW TO PACK LIKE A PRO


Se c’è una cosa che mi ha insegnato il mio lavoro di modello, è come preparare una valigia. 

Dovendo sempre viaggiare per shooting ed eventi vari, ho imparato a preparare i bagagli in pochissimo tempo (non ci metto più di mezz’ora) e, se prima mi portavo dietro mezza casa, adesso riesco a restringere il tutto al minimo essenziale (a cui poi aggiungo sempre qual cosina extra, non si sa mai!
)

Poiché molti di voi questa settimana andranno in ferie ho pensato di spiegarvi come preparo io la valigia, svelandovi qualche trucchetto e consigli che spero vi aiuteranno a superare la crisi pre-partenza e organizzare con pochi accorgimenti una valigia perfetta.

mercoledì 6 agosto 2014

MY FAVOURITE SHOP IN ROME: VERTIGO VINTAGE BOUTIQUE


VERTIGO
 L'ABITO CHE VISSE DUE VOLTE
ENGLISH TRANSLATION HERE 

Ciao a tutti!

Oggi finalmente volevo parlarvi di uno dei miei negozi preferiti di Roma, nonché la boutique con cui ho collaborato per i miei outfit durante Altaroma Altamoda: Vertigo Vintage.

Ho conosciuto questo negozio un anno fa, proprio in occasione di Altaroma: stavo cercando una mise per partecipare alla sfilata di Giada Curti e, gironzolando per Roma, mi sono imbattuto in questo splendido negozietto, che si trova in Via del Gesù, 71, tra piazza Venezia e piazza Navona.

Appena entrato, sono rimasto a bocca aperta: è uno dei negozi vintage più belli che abbia mai visto, non solo per la pazzesca selezione di abiti e accessori, ma anche per l’aria e il clima che si respira lì dentro. Non a caso, nel 2013 ha vinto il premio di miglior negozio di Roma e, considerando quanti ce ne sono nella Capitale, direi proprio che è un grande merito! 

Vertigo è un ex laboratorio per il restauro di mobili antichi: le attuali proprietarie – Angelica e Benedetta – sono volute rimanere fedeli alla vocazione di restituire lustro ai tesori antichi.
Il negozio è arredato come una casetta delle favole, con armadi in legno, comode poltroncine retrò, macchine da scrivere e tanti specchi, ed è pervaso da un’atmosfera rilassata, intima, informale.

sabato 2 agosto 2014

MOODBOARD: CLUB TROPICANA


Resort spa treehouse in Bali

 CLUB TROPICANA 

Sarà che ho lavorato anche questa settimana (un blogger non va mai realmente in vacanza, sapevatelo), sarà che ha piovuto per la metà del tempo ma, nonostante sia tornato ieri dalle mie ferie, ho ancora voglia di mare, spiaggia, relax ed happy hour. 

Per contrastare il grigiore e la pioggia di questi giorni, quale modo migliore di sognare mete esotiche in riva al mare, sorseggiando un mojito ghiacciato sulla spiaggia e facendo un tuffo tra i colori della barriera corallina?

Il trend tropicale – che prende anche il nome di pacifica – ci ha fatto innamorare a prima vista: colori vitaminici come arancio, giallo limone, verde lime, ma anche tocchi di corallo, fucsia brillanti e turchese; stampe vivaci di palme, tucani, conchiglie, fiori di hibiscus e frutti della passione; un’atmosfera vacanziera, rilassata, che ha pervaso le passerelle di Fausto Puglisi, MSGM, Moschino Cheap & Chic e Stella Jean con abiti variopinti come uccelli del paradiso e dettagli island seducenti come orchidee.
Un trend squisitamente estivo, da portare con nonchalance per un massimo impatto con il minimo sforzo.

mercoledì 30 luglio 2014

ALTAROMA ALTAMODA: ACCADEMIA KOEFIA

Una delle sfilate che mi è piaciuta di più durante la settimana di Altaroma è stata quella presentata dagli studenti del III anno dell’Accademia Koefia,  i quali hanno portato in passerella i loro lavori finali realizzati con le sofisticate tecniche di composizione e confezione dell’Alta Moda italiana in un turbinio di colori, tessuti tecnici misti alla leggerezza di chiffon e sete, ricami, macramè, inserti e intrecci.

Il tema della sfilata di quest’anno – curata da Giusy Ingallinera e Simone Pirani – era l’immagine, declinata in tutte le sue varianti ed utilizzata dagli alunni come ispirazioni per le loro creazioni. Franco Moschino affermava che non c’era differenza tra un cartellone pubblicitario e una t-shirt stampata, entrambi divulgano un messaggio attraverso un’immagine” ha spiegato Simone Pirani, ex allevo Koefia e creativo nella maison Valentino. “Questo è quello che ho detto ai ragazzi, perché è stata l’unica associazione con l’universo moda durante la sua elaborazione: l’idea di veder nascere dei lavori attraverso un processo creativo diverso da quello con il quale in genere si sviluppano.”

lunedì 28 luglio 2014

BORDEAUXRLINE


BORDEAUXRILNE

Il secondo giorno di Altaroma Altamoda ha dato il via alle sfilate con Fabio Quaranta (vincitore nel 2010 nella sezione uomo di Who is on next?), il quale ha presentato la sua collezione PE15 a metà tra lo stile classico di personalità come Marcel Duchamp e la classe operaia degli anni ’40, in un paso doble di contrasti incentrato sul tessuto da lavoro per antonomasia: il denim.

A seguire, Rani Zakhem, Antonio Grimaldi, l’AccademiaKoefia e tanti eventi – tra cui Be Blue Be Balestra, Black Fashion e Passage - in un susseguirsi di appuntamenti in giro per la città che richiedevano un outfit comodo e pratico, ma senza rinunciare a un tocco di stile.

Complice anche la giornata piovosa, ho scelto un look sui toni autunnali del bordeaux, mischiando capi molto femminili con elementi rock. Il punto di partenza per costruire l’outfit è stata la pochette anni ’80 in pitone color borgogna, che ho pensato di abbinare ad una gonna effetto vinile in tinta e un crop top sartoriale creato da Les Marteau.

martedì 22 luglio 2014

ALTAROMA ALTAMODA: GIADA CURTI PRESENTA "SHUKRAN"


Quando ho incontrato Giada Curti nel backstage della sua sfilata, presentata il giorno d’apertura di Altaroma, la prima cosa che le ho detto è stata “Sei l’unica che riesce a superarti!”.  
E lo pensavo davvero.

Se c’era un appuntamento a cui sapevo di non poter mancare, era questo. Perché per me Giada Curti è una garanzia, sinonimo di eleganza, classe, opulenza. Le sue sfilate sono sempre tra le mie preferite, e anche quest’anno non mi ha deluso.

La location scelta per il defilé è stata l’esclusivissimo The Westin Excelsior hotel in Via Veneto, che ha lasciato a bocca aperta gli oltre 500 ospiti presenti, in una splendida sala sormontata da scenografici lampadari chandelier in cristallo che ad ogni uscita cambiavano colore come per magia, passando dal blu, al rosso, al rosa. All’improvviso non eri più nel centro di Roma, ma ti trovavi catapultato in una delle fiabe di Le mille e una notte,  tra abiti degni di Shahrazād che sfilavano accompagnati dalle note della Zaghrouta, un canto nuziale tipico della tradizione araba.

domenica 20 luglio 2014

ALTAROMA ALTAMODA DAY 1


ALTAROMA ALTAMODA DAY 1 
ENGLISH TRANSLATION HERE

Hello there!

Scusatemi per la lunga assenza dal blog, ma se mi avete seguito sui miei social Instagram, Twitter e Facebook avrete notato che questa settimana sono stato nella splendida Roma in occasione della XXV edizione di AltaRoma AltaModa, la settimana della moda capitolina che, come ogni anno, ha portato in scena l’eccellenza dell’haute couture italiana.

Sfilate, inaugurazioni, mostre: un serie di eventi all’insegna della creatività, dello stile, dell’arte - a metà strada tra le salde tradizioni e la contemporaneità - AltaRoma si riconferma uno dei miei eventi preferiti del fashion system italiano, in quanto rispetto ad altre occasioni modaiole è più discreta, signorile, e dedicata a chi nutre un sincero interesse per la moda.
Tantissime le maison presenti alla manifestazione: dai nomi storici come Bulgari, Curiel, Sarli e Renato Balestra a stilisti già affermati e consolidati quali Giada Curti, Antonella Rossi, Sabrina Pereschino e Luigi Borbone, AltaRoma lascia grande spazio anche alle “nuove leve”, come Peter Langner, Rani Zakhem, Esme Vie (vincitrice della nona edizione di Who’s on next?), Greta Boldini e gli studenti dello IED Roma e dell’Accademia Koefia, il tutto ambientato tra le location più spettacolari della città eterna, come Palazzo Braschi, le Scuderie di Palazzo Ruspoli e il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

lunedì 7 luglio 2014

SNAKE CHARMER


SNAKE CHARMER 

Adoro i capi con tagli asimmetrici, soprattutto quelli con un po’ di strascico: trovo donino a molte tipologie di persone, perché spezzano la figura in obliquo, slanciandola. Sono perfetti sia per i fisici petite sia per chi ha belle gambe lunghe e vuole metterle in mostra, in quanto la coda crea una specie di “cornice” che le rende il punto focale del look. Inoltre, i capi asymmetrical sono molto in voga, così ho pensato di proporvi una maglia con coda firmata Stefania Silvestri - una giovane stilista salernitana che adoro non solo per le linee, i colori e i tessuti dei suoi abiti, ma anche per il suo infinito buon gusto. 
Avevo già indossato una sua maglia in un modello simile quando ho lavorato come inviato moda per il Giffoni Film Festival, e appena ho visto questa limited edition in seta leggerissima con stampa pitone non me la sono lasciata scappare!

giovedì 3 luglio 2014

SUMMER MAKEUP: I MIEI CORRETTORI DEL MOMENTO


Chi mi conosce sa che sono un patito/fissato/maniaco di makeup: se potessi, andrei a vivere da Sephora e mi farei adottare da Lisa Eldridge ma, essendo tutte e due idee poco fattibili, mi sono limitato ad inaugurare sul mio blog una sezione beauty in cui vi parlerò dei miei prodotti di makeup e skincare preferiti, con recensioni, consigli e tips rubati dai backstage dei miei set fotografici.

Oggi vi parlo dei tre correttori che sto usando di più in questo momento: sono diversissimi tra di loro per uso, consistenza e prezzo (low-cost, medio e alto), ma li utilizzo tutti e tre ormai da mesi – da soli o in combinazione tra di loro - con grosse soddisfazioni . Mi piacciono perché sono tutti e tre molto leggeri e quindi non appesantiscono eccessivamente il viso, il che li rende perfetti per l’estate. 

lunedì 30 giugno 2014

ORANGE IS THE NEW BLACK


ORANGE IS THE NEW BLACK 

Adoro i gioielli etnici, e ne compro sempre qualcuno quando sono in viaggio o quando li trovo nei mercatini: costano poco, e credo aggiungano un tocco di personalità ad ogni outfit perché sono unici, raccontano di viaggi in mete lontane, storie avventurose, tradizioni e culture da scoprire. Oggi voglio presentarveli così, in un look shabby chic ideale per lo shopping in città.

Vi avevo già dato un anteprima di questo outfit su Facebook e Instagram e finalmente - con un po' di ritardo, pardon! - riesco a postarvi le foto scattate con la bravissima Veronica Duszynski.

Protagonista assoluta è la splendida borsa in pelle di Vestròs, in uno dei colori più trendy del momento: l’arancio. L’abbiamo visto proposto in tutte le sue declinazioni sulle passerelle di Jenny Peckham, Christian Siriano, Costello Tagliapietra, Monique Lhuiller e Rebecca Minkoff, e a me è piaciuto moltissimo questo punto di colore molto scuro e vivido, quasi tendente al rosso, che trovo perfetto per l’estate. 


giovedì 26 giugno 2014

MODA UOMO: 10 TREND PER LA PRIMAVERA/ESTATE 2015

Backstage picture from Dolce & Gabbana.

Mancano ancora tre giorni alla chiusura delle fashion week maschili (attualmente di scena a Parigi), ma già da ora si riescono già a individuare le macrotendenze che caratterizzeranno la moda uomo per la primavera/estate 2015.

È una moda che attinge molto dai trend femminili che abbiamo visto nel 2014, con trionfi di metallizzati, stampe floreali declinate in nuance cupe e un gusto per le stampe retrò, con spiccate influenze anni ’70 (Topman, Katie Eary).

E’ un uomo, quello della prossima stagione, che esplora i vari lati di sé: può essere il torero di Dolce& Gabbana o un bambino in salopette dai colori playground; può giocare a fare il capitano di uno yatch con elementi da crociera e richiami marinière (Etro) o riscoprire il suo io femminile osando scolli a barca, monospalla, foulard da collo e crop top (JW Anderson). Oppure ha semplicemente voglia di rilassarsi e dedicarsi ai suoi sport preferiti, come la boxe (Montclear Gamme Bleu). Insomma, un uomo che ha voglia di divertirsi, di sperimentare e di prendersi un po’ meno sul serio.

I volumi sono volutamente ampi e comodi, per potersi muovere liberamente, oppure attillatissimi che strizzano l’occhio al guardaroba di lei. Le lunghezze si sovrappongono, con T-shirt indossate su maglie e maniche lunghe e stratificazioni di camicie, gilet e casacche. 
La palette si estende dal bianco al nero passando per tutte le sfumature di grigio, con tocchi di giallo, arancio e rosso per profili, tasche e colletti (Calvin Klein Collection). 
Per la sera, i completi sono total black o total white, ma c’è chi azzarda bordeaux, blu pavone e indaco.

Ecco a voi i dieci trend per la primavera/estate 2015 direttamente dalle passerelle di Milano, Parigi e Londra.

martedì 24 giugno 2014

COME DIVENTARE MODELLI: FRESH FACES 2014


COME DIVENTARE MODELLI: FRESH FACES 2014
HOW TO BECOME A MODEL (READ IN ENGLISH)

Una delle cose che mi viene chiesta più spesso è “Come si fa a diventare modelli?” 

Diciamo che, se avessi percepito un introito per tutte le volte che mi è stata fatta questa domanda, a quest’ora avrei un attico in Park Avenue e una cabina armadio da far invidia a Rachel Zoe. Purtroppo non è così (il che, a pensarci bene, è un vero peccato), e quindi ho pensato di scrivere un post al riguardo, per darvi qualche consiglio in base alla mia esperienza.

La verità è che non è una domanda facile a cui rispondere. Non credo ci sia un modo “giusto” per diventare modelli (e, anche se ci fosse, state sicuri che nessuno sarebbe disposto a svelarne il segreto), ma ci sono sicuramente degli step fondamentali da seguire se state pensando di costruirvi una carriera come mannequin

venerdì 20 giugno 2014

PARTY LIKE IT'S THE 90s


Naomi Campbell, Christy Turlington and Linda Evangelista, Paris, 1990

PARTY LIKE IT'S THE 90s

Nonostante siano spesso considerati il decennio dell'antimoda per eccellenza, in cui non si è affermato nessun trend in particolare (eccezion fatta per le camicie di flanella di Kurt Cobain), gli anni ‘90 corrispondono anche al periodo in cui abbiamo imparato a conoscere il mondo della moda così come lo intendiamo oggi: sono gli anni d’oro di Gianni Versace e Dolce & Gabbana, delle supermodels, del minimalismo di Calvin Klein e del look casual dei protagonisti di Friends e Beverly Hills 90120.

E’ proprio agli anni ’90 che si sono ispirati gli stilisti per le loro collezioni estive: da DKNY a Rag& Bone, passando per Alexander Wang, Y-3 e Holly Fulton, abbiamo visto look sportivi, salopette di jeans, birkenstock e crop top contendersi la passerella assieme agli iconici slip dress con le bretelline “spaghetti” , shorts a vita alta abbinati a camicie legate in vita, zainetti e T-shirt con loghi e slogan in bella vista. 

Per un look anni '90, divertitevi a mixare stampe super colorate, floreali o effetto graffiti in colori pop e a contrasto, oppure puntate su look total denim, magari impreziositi da raffinati choker o sdrammatizzati da accessori in neoprene e silicone. Per la sera, minimalismo è la parola chiave, sia nelle linee pulite che nei colori (bianco, nero, argento metallizzato).

giovedì 19 giugno 2014

STYLEGUIDE: COME SCEGLIERE GLI OCCHIALI DA SOLE IN BASE AL PROPRIO TIPO DI VISO

STYLEGUIDE: COME SCEGLIERE GLI OCCHIALI DA SOLE IN BASE AL PROPRIO TIPO DI VISO

Scegliere un nuovo paio di occhiali da sole non è mai facile. 
Stiamo lì a provare e riprovare decine di modelli, indecisi su quale ci stia meglio, quello che mette in evidenza i nostri punti forti e camuffi i nostri difetti. Perché diciamocelo: un paio di occhiali da sole è ben più che un semplice accessorio.  Sono a loro che ricorriamo quando vogliamo nascondere i segni di stanchezza dopo una notte brava o una giornata particolarmente pesante, o quando semplicemente non abbiamo voglia di truccarci. Sono perfetti in aereo, al mare, in città, e ci restano vicini stagione dopo stagione, nella buona e nella cattiva sorte e, anche quando mettiamo qualche kilo di troppo, loro rimangono lì, fedeli, a proteggerci dal sole e dagli sguardi indiscreti.

Gli occhiali da sole diventano uno status symbol già negli anni ’40, quando smettono di essere un accessorio puramente funzionale e diventano veri e propri elementi di tendenza:  Jackie O. non poteva vivere senza i suoi occhiali scuri oversize; Elton John lanciò la moda delle lenti colorate, e Sue Lyon, nel film Lolita, rese celebri gli occhiali a forma di cuore. Ma anche Bono Vox,  John Lennon, i Blues Brothers, Tom Cruise in Top Gun o Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany hanno contribuito a rendere iconici dei particolari modelli di eyewear, che sono entrati a far parte di diritto nella storia della moda.

martedì 17 giugno 2014

THE LADYBOY - UNA NUOVA AVVENTURA


THE LADYBOY - UNA NUOVA AVVENTURA

Ho sempre pensato a me stesso come a una dicotomia: un insieme composto da due parti che non necessariamente si escludono, ma si completano. Per anni mi sono scontrato con una realtà in cui non mi riconoscevo e a cui non sentivo di appartenere, in cui tutto era o bianco o nero, o maschio o femmina, o questo o quello.  Non mi sentivo rappresentato da nessun modello di riferimento culturale o sociale: persino la moda – apparentemente così aperta all’androginia - mi poneva sempre di fronte a quella scelta tra womenswear e menswear.  Così un giorno ho smesso di farmi troppe domande e ho cominciato a seguire il mio istinto, a mischiare e a rischiare, anche nel modo di vestirmi: sceglievo cose che mi facessero stare bene, in cui mi sentissi felice, perché per me lo stile è l’arte di essere se stessi.