venerdì 20 aprile 2018

PREFERITI DEL MOMENTO: EISENBERG PARIS, ERBORIAN, PHYSICIANS FORMULA, WET'N'WILD ECC.


PREFERITI DEL MOMENTO:
EISENBERG PARIS, ERBORIAN,
PHYSICIANS FORMULA, WET'N'WILD ECC.

Back to basics! Ritorniamo alle origini, con uno dei post che ha fatto la storia su questo blog ed è tra i più amati da voi e anche da me: i preferiti del momento!

Chi mi segue da un bel po’ di tempo ricorderà che questo era uno dei post più ricorrenti sul blog, ed ogni mese vi proponevo i miei prodotti promossi e bocciati: col tempo, ho smesso di fare questo tipo di post perché mi rendevo conto che c’erano mesi in cui mi piacevano 10 prodotti e mesi in cui non avevo niente da mostrarvi, e quindi non riuscivo ad essere continua in questa serie. 
Poiché però mi piace tanto fare questi post perché mi permettono di parlarvi di tanti prodotti diversi in una sola volta – e in più so che anche voi li adorate! - ho deciso di snellire il tutto e presentarveli non ogni mese ma comunque con una cadenza regolare (diciamo due o tre mesi) in modo da parlarvi solo dei prodotti che sto davvero amando in questo periodo! Fatemi sapere se questo genere di post vi piace lasciandomi un bel commento qui sotto e su Instagram, dove invece vi parlerò dei prodotti flop del momento! :D 
Blogger Tricks

domenica 15 aprile 2018

EQUILIBRA LOVE'S NATURE: TUTTA LA VERITÀ, NIENT'ALTRO CHE LA VERITÀ


EQUILIBRA LOVE'S NATURE
RECENSIONE COLLEZIONE TRUCCO NATURALE

Ci ho riflettuto a lungo prima di scrivere questo post, ed infatti qualche giorno fa vi avevo anche chiesto nelle mie Instagram Stories se, secondo voi, avrei dovuto pubblicare una recensione su una linea che non mi era piaciuta particolarmente. Questo non perché io abbia paura di esprimere il mio pensiero, anzi, ormai penso abbiate imparato a conoscermi e sapete che sono una persona molto schietta e sincera, ma perché mi sento molto in difficoltà a dover parlare di una linea di cui tutte le mie colleghe dicono un gran bene e che a me, sinceramente, non è piaciuta affatto.

Ho deciso di pubblicare questa recensione perché me l’avete chiesta in tanti, ed era giusto che io vi offrissi il mio parere a riguardo e vi dicessi cosa penso di questi prodotti; non sarebbe stato giusto non pubblicarla solo per paura di offendere qualcuno o trovarmi in disaccordo con gli altri, anche se mi rendo conto di mettermi in una posizione molto delicata e non proprio vantaggiosa per me in questo momento. C’è da dire però che su questo blog ci ho messo il nome e la faccia, e sebbene le mie parole non siano legge spero possa tornare quantomeno utile offrirvi un parere diverso, cercando di darvi quante maggiori informazioni possibili per sostenere le mie opinioni e farvi capire il mio punto di vista.

Non vi nego che mi sento molto amareggiata e delusa, perché ho la sensazione che tante blogger non siano completamente oneste nelle loro recensioni, in quanto dopo aver testato a lungo questi prodotti non capisco come il mio parere possa essere così discordante dal loro, e credo che qualcuna per tenersi buone le collaborazioni ed i rapporti con PR e aziende non sia sincera fino in fondo. Guarda caso, tutte le recensioni che ho visto erano di persone che hanno partecipato all'evento Equilibra a Sanremo o a quello del Cosmoprof, il che sinceramente mi pare un po’ sospetto. 
L’ho detto? L’ho detto! 
Tanto ormai siamo in clima di Terza Guerra Mondiale, e già so che questo mio post scatenerà un polverone assurdo! :D

giovedì 12 aprile 2018

INFINITEALOE: LA NANOTECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLA PELLE


INFINITE ALOE
LA NANOTECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLA PELLE

Hello dolls! 

Oggi sono qui per parlarvi di un brand che ha letteralmente ribaltato le regole della skincare tradizionale a favore di una vera e propria rivoluzione scientifica nel campo della bellezza. Sto parlando di InfiniteAloe, azienda californiana fondata da Jason Toms che ho avuto piacere e modo di incontrare al Cosmoprof, e che mi ha personalmente illustrato le caratteristiche e i vantaggi della tecnologia InfiniteAloe.


Alla base di questo marchio c’è, come si può facilmente intuire, l’aloe, pianta dalle molteplici virtù universalmente riconosciute. 
L’Aloe Barbadensis Miller – una delle varietà più pregiate al mondo, coltivata nelle Hawaii – è contenuta nei prodotti InfiniteAloe AL PRIMO POSTO nella lista degli ingredienti, addirittura prima dell’acqua! Questo per farvi intuire che all'interno ce n’è una quantità veramente importante per garantire l’efficacia di questa linea! 

L’aloe è considerata una specie di panacea che viene utilizzata per tantissimi scopi - dalle ustioni all’acne agli eczemi - perché è rinfrescante, lenitiva e rigenerante. Non a caso, si dice che le creme InfiniteAloe siano il segreto di bellezza delle star di Hollywood!

sabato 7 aprile 2018

TOO FACED "NATURAL FACE" PALETTE - REVIEW + SWATCHES


TOO FACED
"NATURAL FACE" PALETTE
REVIEW & SWATCHES

“Natural Face” è la nuova palette per il viso del celeberrimo marchio Too Faced e fa parte della nuova collezione It Just Comes Naturally, che celebra appunto le tonalità naturali e i toni nude (amen, non ne posso più di viola accesi e e blu di prussia che non metterò mai)!

Finalmente una palette degna di essere chiamata con questo nome! Troppo spesso vedo ormai palette con colori strani o che vogliono essere all’avanguardia a tutti i costi e per cui sinceramente non spenderei tutti i soldi che costano, ed invece Natural Face possiede tutti i requisiti che ricerco in un prodotto: è compatta, esteticamente bellissima, con cialde di qualità, dimensioni perfette e colori portabili che ho realmente voglia di indossare, adatti ad ogni occasione. Forse la gente si sarà stancata di nude e toni neutri, ma io no, e se devo spendere soldi preferisco investire in qualcosa che so che userò e non in uno sfizio del momento.

Per me questa palette racchiude un po’ il meglio di quanto c’è stato sul mercato negli ultimi anni: come concept e tonalità mi ricorda un po’ la palette di Jaclyn Hill x Becca (che vi ho recensito in questo post) in cui però mancavano i bronzer; qui invece ce ne sono ben due, e sappiamo tutti che i bronzer di Too Faced sono tra i più belli sul mercato, quindi sono felicissima di averli in una confezione così pratica da portare anche in viaggio! 

sabato 31 marzo 2018

SETARÉ: DALL'ANTICA PERSIA, I PRODOTTI ECOBIO PER CAPELLI DA PRINCIPESSA


SETARÉ FIRENZE
PRODOTTI ECOBIO ISPIRATI AGLI ANTICHI TESTI PERSIANI

Sono laureata in Lingue e Culture Straniere, e gli usi, le tradizioni e i costumi dei paesi stranieri hanno sempre esercitato un grandissimo fascino su di me. 
Fin da piccola ho provato curiosità nei confronti di letterature, culture e abitudini diverse dalle mie, sono affascinata dalle usanze tipiche degli altri popoli ed è per questo che amo viaggiare, per imparare e carpire quanto più possibile del mondo e delle sue varietà.

Per questo da oggi vi presenterò anche aziende di diversi angoli del globo, e sono felice di cominciare portandovi a fare un giro nell’Antica Persia, dove affonda le sue radici Setaré.


Follow


Setaré in persiano significa “stella”, ma è anche un nome femminile che nell'antichità veniva dato alle donne "che si distinguevano nella società per la loro forza, il coraggio e per il loro forte contributo umano, politico, sociale o artistico", cosa che trovo davvero bellissima per il concept dietro un brand. 
La linea nasce da due farmacisti, Alì e Cristina, che hanno pensato di unire le loro forze e le loro culture in un brand che coniugasse le antiche conoscenze persiane in fatto di bellezza alle materie prime e alla grandiosa artigianalità toscana, unendo all’eredità di una cultura così preziosa una produzione italiana e sostenibile: best of both worlds, come direbbero in inglese. Il meglio dei entrambi i mondi.
I prodotti Setaré sono ecobio certificati privi di petrolati, parabeni, siliconi ecc., vegani e non testati sugli animali.